Blitz di Juve e Milan: il prezzo è già raddoppiato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:20

Il Mondiale potrebbe regalare un grande colpo a Juve e Milan: il prezzo, però, è destinato a salire vertiginosamente

La Serie A è ferma, ma può essere l’occasione per centrare colpi importanti in chiave calciomercato.

Blitz di Juve e Milan: il prezzo è già raddoppiato
Agnelli ©LaPresse

Juve e Milan, in tal senso, potrebbero essere tra le più attive per portare a termine un’importante operazione di calciomercato per giugno. Tra i profili più interessanti c’è sicuramente quello di Mohammed Kudus. Il centrocampista classe 2000 gioca con l’Ajax e sta dimostrando il suo talento in ogni occasione possibile. Ha già messo a segno diversi gol in Eredivisie e anche al Mondiale non sta affatto deludendo le aspettative. Infatti, in un match decisivo contro la Corea del Sud, ha trascinato i suoi alla vittoria grazie a una bellissima doppietta che ha palesato i pezzi forti del suo repertorio: il fiuto per il gol, un tempo d’inserimento incredibile e un’esplosività fisica molto moderna. Per le sue qualità, il calciatore può disimpegnarsi al meglio come trequartista, ma dà tanto anche a centrocampo, in posizione più arretrata o addirittura come falso nove. Le big italiane potrebbero superare tutta la concorrenza, anticipando le super potenze estere.

Juve e Milan si sfidano per Kudus: il prezzo ora sale

Blitz di Juve e Milan: il prezzo è già raddoppiato
Kudus ©LaPresse

Se ne parla da prima che iniziasse il Mondiale: gli osservatori di Juve e Milan sono in prima fila per seguire le prestazioni di Kudus in Qatar. Oggi il classe 2000 ha dato la sua risposta. Ora attenzione al destino del ragazzo: per chi lo vuole ora il prezzo è già raddoppiato. Rispetto ai 15 milioni che l’Ajax poteva pretendere, ne serviranno almeno 30. Una cifra che non spaventa del tutto ma per cui le due big italiane dovranno effettuare anche delle cessioni. Il Milan, in tal senso, dovrà sciogliere tutti i dubbi per il futuro di Rafael Leao, di cui vi abbiamo già parlato nelle scorse settimane. La Juve, invece, dovrà valutare il destino di Adrien Rabiot che per il rinnovo pretende un ingaggio decisamente alto. Se il francese dovesse davvero dire addio, a quel punto i bianconeri potrebbero puntare con forza su Kudus. Ma anche se alla fine si dovesse monetizzare con la cessione di Weston McKennie.