L’Argentina passa anche grazie al talento che fa impazzire il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:12

L’Argentina doveva vincere e fa il suo lavoro battendo 2-0 il Messico grazie anche al talento che fa impazzire il Milan

Serviva la vittoria all’Argentina per rimanere ancora in corsa nel Mondiale in Qatar e l’Albiceleste conquista i tre punti contro il Messico. Non una partita memorabile quella che va in scena al Lusail Iconic Stadium, con poche occasioni da gol e tanti contrasti duri in mezzo al campo. Dopo la brutta figura contro l’Arabia Saudita la vittoria era obbligatoria per la squadra di Scaloni ed arriva con la firma di Leo Messi e il raddoppio di Enzo Fernandez.

Lionel Messi, attaccante dell’Argentina ©LaPresse

Nel primo tempo le due squadre non riescono a rendersi pericolose, con l’Argentina che tiene palla senza riuscire a creare occasioni e il Messico che cerca di rendersi pericoloso in contropiede, pur non riuscendoci. Senza reti termina la prima frazione di gioco, ma nella ripresa sale in cattedra il dieci.

Messi e Fernandez trascinano l’Argentina: il Milan osserva

L'Argentina passa anche grazie al talento che fa impazzire il Milan
Enzo Fernandez ©LaPresse

Dopo un primo tempo faticoso per l’Argentina, finalmente nella ripresa Lionel Messi prende in mano la squadra e la trascina alla vittoria. La squadra di Scaloni fatica a rendersi pericolosa, così il numero dieci sale in cattedra e risolve la situazione nel momento del bisogno.

Al minuto 64′ Lionel Messi dal limite dell’area lascia partire un sinistro che radente al suolo supera Ochoa sul secondo palo e sblocca finalmente la partita. Da qui l’Argentina prende fiducia e riesce a tenere sotto controllo la situazione, complice anche la passività del Messico che non riesce a reagire. A tre minuti dal novantesimo arriva poi il raddoppio dell’Argentina. Enzo Fernandez, trovato splendidamente sempre da Messi, tira a giro e segna il gol del definitivo 2-0 che chiude il match. Il talento del Benfica classe 2001 piace molto al Milan e sicuramente questo Mondiale sarà un tassello fondamentale per decidere il suo futuro. Primi tre punti fondamentali per l’Argentina che si tiene ancora in corsa in questo Mondiale in Qatar. Ora l’Albiceleste si giocherà il passaggio del turno contro la Polonia, dove servirà un’altra vittoria per evitare di fare calcoli. Il Messico invece è a un passo dall’eliminazione avendo al momento solamente un punto.

Classifica del girone C: Polonia 4, Argentina 3, Arabia Saudita 3, Messico 1