CM.IT | Juve, la verità sull’addio di Vlahovic a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:18

Dusan Vlahovic, dopo il debutto deludente della Serbia, resta osservato speciale di alcune big europee e alcune indiscrezioni parlano di un addio a gennaio: ecco la verità

Ieri la Serbia ha esordito al Mondiale nell’attesissimo big match contro la Serbia. C’era molta attesa per la squadra del ct Stojkovic, imbottita di italiani e di giocatori importanti, oltre che per il Brasile. La Selecao è tra le favorite e per questo la curiosità era altissima, soprattutto dopo i tonfi di Germania e Argentina. E la prestazione della Serbia è stata senza dubbio molto deludente, al netto ovviamente della forza e qualità straripanti degli uomini di Tite.

vlahovic juventus bayern monaco manchester calciomercato.it 20222511
Vlahovic © LaPresse

La rosa verdeoro è ovviamente superiore, ha giocatori clamorosi ma di certo ci si aspettava molto di più da Milinkovic-Savic e compagni. Invece è stato un dominio totale, con Alisson che non ha sostanzialmente mai avuto bisogno di sporcarsi le mani. E allora la prossima partita col Camerun in programma lunedì diventa già decisiva, con la possibilità che Stojkovic effettui qualche cambio. “Bisogna anche considerare i tre giocatori convalescenti che non erano al top, ovvero Vlahovic, Mitrovic e Kostic. Comunque il Brasile ha vinto meritatamente, hanno dominato nel secondo tempo. Mi dispiace non aver avuto tutti al top, non è una questione tattica, abbiamo pochi giorni per recuperare e per preparare le partite decisive. Speriamo di poter contare su Kostic”, le parole del ct dopo la partita di ieri.

CM.IT | Juve, cessione Vlahovic a gennaio: come stanno le cose

vlahovic juventus bayern monaco manchester calciomercato.it 20222511
Vlahovic © LaPresse

Vlahovic, al suo ingresso in campo in Brasile-Serbia, sicuramente non ha esaltato e ha perso diversi palloni, sbagliando qualcosa a livello tecnico. Per l’attaccante della Juventus è stato ovviamente l’esordio in un Mondiale, non era facile entrare in quella situazioine e già col Camerun potrebbe tornare titolare, al posto di Mitrovic. Le sue qualità sono comunque sotto gli occhi di tutti, non a caso l’ex Fiorentina è stato nuovamente accostato ad altri top club europei. Come il Manchester United, anche se – pur essendoci un interesse di base dalla Premiernon sono previsti assalti. Allo stesso modo alcune indiscrezioni hanno parlato addirittura di un all-in da parte di una big già a gennaio, con tanto di cifrona sul piatto e plusvalenza.

Allo stato attuale, secondo quanto risulta a Calciomercato.it, non è contemplata una possibilità di cessione di Vlahovic da parte della Juventus. E soprattutto anche lo stesso calciatore e il suo entourage non pensano assolutamente a un addio a gennaio. Per cui la questione resta abbastanza chiara, con il futuro Vlahovic – almeno in questo momento – tinto di bianconero. PSG, Bayern Monaco, Real Madrid, Liverpool: ad ora si tratta solo di suggestioni o ipotesi non concrete, soprattutto per gennaio. E non dovrebbe essere quindi Vlahovic neanche l’erede di Cristiano Ronaldo al Manchester United già in questa finestra di mercato. Ora la testa è totalmente al Mondiale, servono i suoi gol per ribaltare il girone.