CM.IT | Vlahovic, dalla pubalgia alla Premier League: la Juventus trema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:08

La Juventus conquista una vittoria fondamentale contro l’Inter, malgrado l’assenza di un totem come Vlahovic. Le ultime sulle condizioni e il futuro del centravanti serbo

La Juventus stende l’Inter nel Derby d’Italia dell’Allianz Stadium e si rilancia in campionato.

CM.IT | Vlahovic, dalla pubalgia alla Premier League: la Juventus trema
Dusan Vlahovic © LaPresse

Rabiot e Fagioli stendono la formazione allenata da Inzaghi, con Massimiliano Allegri che sembra aver finalmente trovato la quadratura del cerchio dopo una prima parte di stagione disastrosa tra Serie A e Champions, con la prematura uscita di scena dalla massima competizione continentale e la retrocessione in Europa League. Malgrado le assenze la ‘Vecchia Signora’ a piccoli passi sta cercando di uscire dalla crisi e adesso è attesa dalle sfide con Verona e soprattutto Lazio prima della lunga sosta per il Mondiale.

Tra i grandi assenti nel big match con l’Inter c’era anche Dusan Vlahovic, nuovamente alle prese con una fastidiosa infiammazione pubalgica che lo aveva già afflitto nella parte finale della scorsa stagione. L’ex Fiorentina, che aveva saltato anche le precedenti gare con Lecce e PSG, era stato provato tra i titolari da Allegri nell’ultima rifinitura alla Continassa prima dello scontro dello ‘Stadium’ contro l’undici di Inzaghi. Il centravanti serbo però ha constatato di non essere al meglio della condizione e – come appreso da Calciomercato.it – ha preferito conservare un atteggiamento conservativo per non acuire il problema, considerando anche e soprattutto l’avvicinarsi del Mondiale in Qatar.

Juventus, Vlahovic costretto ad alzare bandiera bianca con l’Inter: il retroscena

CM.IT | Vlahovic, dalla pubalgia alla Premier League: la Juventus trema
Massimiliano Allegri © LaPresse

Vlahovic avrebbe voluto fortemente esserci per dare il suo contributo in una partita così sentita e importante per il cammino della Juve, ma è stato costretto ad alzare bandiera bianca per non rischiare di peggiorare la situazione. “Vediamo su Dusan, nelle condizioni attuali non è disponibile. Ha questa infiammazione, vedremo come andrà nei prossimi giorni”, ha spiegato ieri Allegri in conferenza stampa rispondendo alla domanda di Calciomercato.it sull’eventuale recupero del numero 9 per le gare con Verona e Lazio.

Pur dispiaciuto per non essere stato tra i protagonisti del Derby d’Italia, Vlahovic nel post partita ha festeggiato la vittoria dei bianconeri insieme a tutta la squadra e prima del fischio d’inizio aveva caricato i compagni seguendo da bordocampo il riscaldamento di Danilo e soci. Sul fronte mercato, non trovano invece conferme i rumors su un possibile assalto delle big inglesi per il classe 2000, che rimane peraltro intoccabile nel progetto e nei piani futuri della Juventus. Per il ritorno in campo però ci vorrà massima cautela, con i bianconeri e Allegri che potrebbero ritrovare Vlahovic direttamente nel 2023.