CM.IT | La verità su Ilic-Juve: ecco come stanno le cose

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:25

Ilic nel mirino della Juve, ecco la verità sul talento dell’Hellas Verona. Tutti gli aggiornamenti

È Sergej Milinkovic-Savic il grande sogno di mercato della Juventus di Massimiliano Allegri. Il club bianconero, come noto, è sulla stella della Lazio in vista delle prossime sessioni di calciomercato.

CM.IT | La verità su Ilic-Juve: ecco come stanno le cose
Ilic con la maglia del Verona © LaPresse

Come anticipato da Calciomercato.it, a causa delle alte richieste di Lotito appare molto difficile che la Juventus possa accontentare i biancocelesti già a gennaio. Con il ritorno a disposizione di Paul Pogba, la dirigenza bianconera lavora al colpo Milinkovic ma in ottica estiva. Inoltre, la società vuole ridimensionare il monte ingaggi e, per la mediana, l’orientamento sarebbe quello di acquistare un centrocampista giovane e promettente con ingaggio contenuto, entro i 3 milioni di euro a stagione. In questo senso, un profilo gradito alla Juve è quello di Ivan Ilic dell’Hellas Verona. “Ha grandi orizzonti. È un 2001, ha corsa e grande qualità. Deve crescere ancora per qualche stagione e poi sarà pronto per un grande club”. L’investitura per l’ex Manchester City è di Igor Tudor, allenatore con il quale il centrocampista si è affermato in Serie A, attirando gli occhi delle big. Ecco la verità sul futuro di Ilic.

Calciomercato Juventus, le ultime sul futuro di Ilic

Juventus, le parole di Dani Alves dividono e infiammano i social
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus ©LaPresse

Il talento serbo classe 2001 è destinato a lasciare Verona al termine della stagione, a prescindere dalla salvezza dell’Hellas. La sua valutazione è di circa 25 milioni di euro, con il club gialloblù che dovrà versare 5 milioni nelle casse del Manchester City. Ma non solo la Juve. Sulle sue tracce, infatti, c’è sempre la Lazio. Ilic piace a Sarri e la società bianconera dovrà vedersela con il club biancoceleste, non solo per Milinkovic. E non è tutto, perché il centrocampista serbo ha ricevuto l’interesse anche di diverse società estere.