Nuovo Bastoni per l’Inter: 30 milioni per scavalcare Guardiola e la Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37

L’Inter vuole anticipare la concorrenza nella sessione invernale del mercato. Colpo ‘alla Bastoni’ per mettere la freccia su Juventus e Manchester City

L’Inter si muove sul mercato e non solo per la prossima sessione estiva. Marotta e Ausilio valutano tutte le varie possibilità per la finestra di gennaio, con l’obiettivo di puntellare la rosa a disposizione di Simone Inzaghi per la seconda parte di stagione.

Calciomercato Inter, obiettivo Scalvini
Dirigenza Inter ©LaPresse

Caccia alle occasioni per la formazione vicecampione d’Italia, che deve recuperare terreno in campionato visto il pesante distacco di undici punti dalla capolista Napoli. Necessarie però le uscite per aprire a nuovi rinforzi, con Gosens che rimane il primo indiziato a lasciare l’Inter a gennaio. L’ex Atalanta sta giocando poco ed è attratto da un ritorno in Bundesliga. Da escludere un suo ritorno a Bergamo, con la dirigenza di Viale della Liberazione che guarda comunque con molta attenzione dalle parti di Zingonia. Ai nerazzurri di Milano piace infatti e non poco Giorgio Scalvini, ennesimo prodotto di qualità della cantera orobica.

L’eclettico difensore classe 2003 si è guadagnato malgrado la giovane età un posto da titolare nello scacchiere di Gasperini, oltre alla convocazione nella Nazionale maggiore del Ct Mancini. Normale che faccia gola alle big di Serie A, con l’Inter che si è aggiunta alla Juventus nella corsa al giocatore. Anche i bianconeri tengono d’occhio Scalvini, con l’Inter per che vorrebbe anticipare la concorrenza e gettare le basi per un’operazione ‘alla Bastoni’ sempre con l’Atalanta. Come scrive il ‘Corriere dello Sport’, il sodalizio di Zhang lavorerebbe per portare già a gennaio Scalvini ad Appiano Gentile e spuntarla così sulle dirette rivali.

Calciomercato Inter, parte l’assalto a Scalvini: c’è anche la Juventus

Inter, mossa per Scalvini sul mercato
Giorgio Scalvini ©LaPresse

Gli ostacoli però non mancano per l’Inter: sul giovanissimo talento, oltre al pericolo Juve, ci sarebbe anche la minaccia del Manchester City di Pep Guardiola, con alcuni osservatori dei ‘Citizens’ che hanno visionato dal vivo il 18enne jolly bergamasco negli ultimi mesi. Inoltre, l’Atalanta non avrebbe intenzione di privarsi adesso del proprio gioiello. Gasperini e la dirigenza orobica vorrebbero tenere almeno per un’altra stagione Scalvini, facendo lievitare ulteriormente il prezzo del difensore. L’Inter comunque rimane vigile sul baby azzurro e studia le prossime mosse per portarlo alla corte di Inzaghi.