Cuadrado a fine corsa: per Allegri c’è il jolly che ha steso l’Italia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:13

La Juventus è a caccia di un rinforzo sulla corsia destra, con Cuadrado che difficilmente rinnoverà il contratto a fine stagione. C’è una nuova idea per la dirigenza bianconera

Cuadrado sul viale del tramonto e in fase calante: da tempo è scattato l’allarme sul binario destro per la Juventus.

Calciomercato Juventus, erede Cuadrado
Cuadrado e Allegri ©LaPresse

Il nazionale colombiano sta disputando la sua peggior stagione in bianconero ed è stato retrocesso da Allegri anche nelle gerarchie per la fascia da capitano, scavalcato da Danilo dietro Bonucci. L’ex Chelsea e Fiorentina è in scadenza contrattuale a fine stagione e difficilmente viste queste premesse firmerà il rinnovo con la ‘Vecchia Signora’. Allegri e la dirigenza della Continassa sono a caccia di un laterale in grado di ereditare il vuoto che eventualmente lascerà Cuadrado e un nuovo rinforzo nel ruolo potrebbe arrivare già nella sessione invernale del mercato.

Odriozola e Karsdorp sono al momento i nomi più caldi per gennaio. Lo spagnolo non rientra nei piani del Real Madrid e dopo l’esperienza alla Fiorentina può tornare a calcare i campi della Seria A, mentre l’olandese ha rotto con Mourinho e non si è presentato alla ripresa degli allenamenti della Roma. Cherubini e Arrivabene cercano una soluzione low cost per Allegri sulla destra, in grado di alternarsi proprio con Cuadrado tra campionato, Europa League e Coppa Italia. Uno tra Odriozola o Karsdorp potrebbe quindi sbarcare sotto la Mole in prestito, con l’eventuale diritto di riscatto che successivamente sarebbe discusso a fine stagione.

Calciomercato Juventus, idea Posch: terzino o centrale, pedina multiuso nello scacchiere di Allegri

Ma non solo per gennaio. La Juve guarda anche in ottica giugno e valuta altri profili della Serie A come Holm, rivelazione dello Spezia. Oltre al giovane svedese, sotto la lente d’ingrandimento della dirigenza della Continassa potrebbe finire anche Stefan Posch, difensore tuttofare che ben si sta disimpegnando alla sua prima esperienza nel campionato italiano con la maglia del Bologna. L’austriaco è sbarcato in prestito con obbligo di riscatto (a determinate condizioni) in Emilia dall’Hoffenheim e ha già catturato l’attenzione di diverse società sul mercato.

Calciomercato Juventus, idea Posch
Stefan Posch ©LaPresse

Tra queste potrebbe esserci anche la Juventus, considerando l’eclettismo del classe ’97 che può giocare indifferentemente sia sulla fascia destra che da centrale del reparto arretrato. Posch – che è stato uno dei migliori in campo nell’amichevole di Vienna che ha visto l’Austria piegare per 2-0 l’Italia di Mancini – sarebbe una pedina preziosa vista la sua duttilità per le alchimie tattiche di Allegri sia largo da terzino che nel pacchetto a tre della difesa juventina. Inoltre, il cartellino del giocatore austriaco avrebbe un costo accessibile e che non supererebbe al momento i 10 milioni di euro. Nell’operazione potrebbe rientrare il rinnovo del prestito di Cambiaso o qualche altro prospetto della NextGen bianconera. Vedremo se prossimamente la Juve virerà con decisione su Posch o punterà su altri obiettivi.