“Ha chiesto la cessione”: il Milan sostituisce così Leao

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:44

Il Milan osserva gli scenari per Leao e pensa a un possibile sostituto: l’occasione a sorpresa, sullo sfondo anche la Juventus

48 ore al via dei Mondiali in Qatar, manifestazione discussa per i ben noti motivi ma ugualmente molto attesa. Sarà una rassegna iridata dove le stelle non mancheranno di certo e molti giocatori proveranno a mettersi in vetrina per il futuro. Tra questi, sicuramente, Rafael Leao.

"Ha chiesto la cessione": il Milan sostituisce così Leao
Rafael Leao © LaPresse

Il talento del Milan prova a ritagliarsi spazio da protagonista nel Portogallo, dove la defezione di Diogo Jota per infortunio può fornirgli la possibilità di trovare la consacrazione definitiva. Anche come top player a livello internazionale, e chiaramente un torneo ad altri livelli potrebbe complicare gli scenari di mercato attorno a lui. L’ultimo summit a casa Milan di un mese fa, raccontato da Calciomercato.it, ha lasciato il discorso del rinnovo piuttosto aperto. Leao ha dato la sua disponibilità a rimanere in rossonero e a prolungare il contratto, ma per le cifre dell’adeguamento non sarà facile per i rossoneri venire incontro alle sue richieste. Ecco perché il Diavolo deve fare attenzione a possibili assalti già a gennaio e iniziare a guardarsi intorno per potenziali sostituti. Dalla Spagna, arriva una possibile chance da sfruttare in tal senso.

Joao Felix vuole lasciare l’Atletico Madrid: al Milan per il dopo Leao, sullo sfondo la Juventus

"Ha chiesto la cessione": il Milan sostituisce così Leao
Joao Felix © LaPresse

A ‘El Chiringuito’, nota trasmissione televisiva, Pedro Bravo, presidente della Assoagenti spagnola, ha rilasciato dichiarazioni molto interessanti sul futuro di Joao Felix: “Ha chiesto al suo agente di lasciare l’Atletico Madrid. Non gli piace il modo di giocare della squadra, si corre troppo e si tratta poco il pallone”. Una notizia che, vista la recente crisi di risultati dei ‘Colchoneros’, potrebbe effettivamente aprire a un addio eclatante. Del resto, il club madrileno, con l’uscita dalle coppe, può avere bisogno di monetizzare tramite qualche cessione eccellente. Intanto, l’attaccante proverà a sua volta a essere protagonista al Mondiale con il Portogallo. Per il Milan, potrebbe essere una alternativa da perseguire, anche se l’operazione non sarebbe facile dal punto di vista economico. L’attaccante guadagna circa 7,7 milioni di euro netti a stagione, il suo cartellino viene valutato circa 80 milioni dall’Atletico. Con un incasso a tre cifre dall’addio di Leao, però, i rossoneri potrebbero puntare a un prestito oneroso da 10-15 milioni di euro, con riscatto fissato a giugno. Occhio, sullo sfondo, anche alla Juventus, squadra che ha sempre avuto un certo interesse a sua volta per Joao Felix.