Ronaldo annuncia il ritiro: lo ha detto davvero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:44

Cristiano Ronaldo è al centro di numerose voci di calciomercato riguardanti il suo futuro: nuovo annuncio a sorpresa della star portoghese

Da protagonista indiscusso a riserva di fatto. È la parabola discendente di Cristiano Ronaldo, che attualmente sta vivendo senza dubbio uno dei periodi peggiori della sua straordinaria carriera. CR7 compirà ben 38 anni il prossimo 5 febbraio, ma desidera ancora recitare un ruolo di primo spessore in Champions League, per tenere in vita i suoi numeri a dir poco strepitosi.

Ronaldo annuncia il ritiro: lo ha detto davvero
Ronaldo © LaPresse

Di conseguenza, il campione di Madeira non può che ritenersi insoddisfatto di come è evoluto il proprio percorso calcistico. E lo ha sottolineato utilizzando anche espressioni forti nell’ormai famosa intervista rilasciata a Piers Morgan (‘Talk TV’), giornalista del ‘Sun’. Da poco è uscita la seconda parte della chiacchierata, nella quale il fenomeno portoghese si è soffermato – tra le altre cose – sul tema futuro: “Non so cosa succederà dopo il Mondiale, ma i tifosi saranno sempre nel mio cuore. E spero che rimarranno al mio fianco, a prescindere da cosa succederà. Il mio obiettivo ora è la Coppa del Mondo, la Nazionale“.

Continua: “Voglio giocare altri due/tre anni. Voglio finire a 40 anni, penso che quella sarà una buona età per smettere. Ma non so, non conosco il futuro. A volte pianifichi una cosa, ma la vita è dinamica. Non sai mai cosa potrà accadere“. E a proposito, Ronaldo ha confessato a sorpresa che si ritirerà in caso di successo in Qatar del Portogallo: “Sì. Lo farò al 100%“.

Manchester United, futuro Ronaldo: il punto

Ronaldo annuncia il ritiro: lo ha detto davvero
Ronaldo © LaPresse

Dunque, la competizione più prestigiosa in assoluto potrà incidere molto per quanto concerne il destino di CR7. Ad ogni modo, è sempre più probabile a questo punto che la separazione fra lui e i ‘Red Devils’ avverrà direttamente a gennaio, senza aspettare la naturale scadenza del contratto (prevista per giugno 2023). Nel caso, però, dove potrebbe proseguire la carriera della superstar? Sul tema in questione si è così espresso il dirigente sportivo Fabio Cordella, intervenuto a Tv Play: “O Chelsea o Bayern Monaco“.

In Serie A, inoltre, Ronaldo è stato nuovamente accostato alla Roma di José Mourinho nelle ultime ore, ma la pista appare impraticabile. A proposito di accostamenti, il fuoriclasse nell’intervista ha commentato le numerosi voci di calciomercato della scorsa estate, citando pure il Napoli: “Quello che è stato detto dalla stampa è completamente sbagliato. Insistevano nel dire che nessuno mi volesse, ma non è così. La stampa mi ha offerto a molti club, anche a Sporting e Napoli. Loro mentono, io ho avuto molte offerte da altre società. Non sono andato via, perché mi sentivo felice a Manchester e motivato a restare“. Vedremo come andrà a finire questa intricata vicenda.