Colpo di scena Juve: addio e poi cavallo di ritorno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:57

La Juventus è arrivata alla sosta nel miglior momento di forma e a gennaio spera di riprendere la rimonta in Serie A e al contempo di imbastire una campagna trasferimenti utile agli scopi di Allegri 

Arriva proprio sul più bello la sosta Mondiale per la Juventus, che stava attraversando il periodo più florido da inizio stagione. Sei vittorie di fila in campionato e rimonta ben impostata per i bianconeri che non incassano peraltro gol dalla sconfitta di Milano in Serie A. Allegri e i suoi stanno pian piano alzando i giri del motore e con un paio di scalpi eccellenti come Inter e Lazio tornano anche a fare la voce grossa. Ora però è tempo di pausa con il mercato che invece potrebbe tornare tema d’attualità, considerato che tra circa un mese e mezzo riaprirà i battenti.

Calciomercato Juventus, da Karsdorp-Cambiaso all'idea Vicario tra i pali
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus © LaPresse

La Juventus in tal senso si candida ad essere una squadra particolarmente attiva, seppur senza fare follie dal punto di vista economico, visti anche i rientri di lusso di calciatori come Chiesa, che ha già dato un assaggio, e Pogba.

Calciomercato Juventus, da Karsdorp-Cambiaso all’idea Vicario tra i pali

Calciomercato Juventus, da Karsdorp-Cambiaso all'idea Vicario tra i pali
Karsdorp © LaPresse

Priorità alle fasce, con particolare riferimento a quella destra dove serve un’alternativa ad un Cuadrado in là con l’età, in fase calante ed in scadenza a giugno 2023. L’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’ in tal senso fa il punto della situazione evidenziando ancora una volta come Rick Karsdorp dopo la rottura con Mourinho potrebbe rappresentare un’idea a buon mercato, preferibilmente in prestito, così come Alvaro Odriozola tornato da comparsa al Real Madrid dopo l’esperienza alla Fiorentina. Cherubini inoltre guarda anche ad Holm dello Spezia, mentre non va sottovalutata la possibilità di anticipare il rientro alla base di Andrea Cambiaso, attualmente in prestito al Bologna.

Si tratterebbe in quest’ultimo caso di un vero e proprio jolly spendibile su entrambe le fasce della difesa. In mediana, visti gli exploit italiani di Fagioli e Miretti, a partire potrebbe essere McKennie che piace in Premier, mentre la rosea sottolinea anche l’interesse per il futuro su Guglielmo Vicario, provando eventualmente a prenotarlo dall’Empoli.