Milan in vantaggio sull’Inter: 35 milioni per il colpo a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:35

Il giocatore, tra i protagonisti del prossimo Mondiale, è pronto a cambiare aria già durante la prossima sessione di calciomercato

Un inizio di stagione da protagonista, con dieci gol, tra campionato e Champions League. L’attaccante classe 2000 è così finito nel mirino dei grandi club, ora ha voglia di stupire anche al Mondiale, che sta per iniziare in Qatar.

Milan e Inter: 35 milioni per Okafor
Stefano Pioli ©LaPresse

Noah Okafor è pronto ad indossare la maglia della Svizzera, per sfidare Camerun, Brasile e Serbia.

Come detto, l’attaccante del Salisburgo avrà gli occhi dei grandi club addosso. Siamo certi che anche Milan e Inter lo seguiranno con attenzione. I rossoneri hanno avuto modo di vederlo davvero da vicino, durante le sfide della fase a gironi di Champions League. Il Diavolo ha così preso appunti in vista della prossima estate quando tante cose in attacco potrebbero cambiare. Zlatan Ibrahimovic dovrebbe appendere gli scarpini al chiodo. Il futuro di Divock Origi, che non è ancora riuscito a convincere, e così come quello di Rafael Leao è tutto da scrivere. E’ evidente dunque che potrebbe esserci spazio per un colpo importante.

Lo stesso può accadere in casa Inter, dove il solo Lautaro Martinez appare certo di una conferma. Correa non convince, Dzeko ha un contratto in scadenza a giugno e su Lukaku bisognerà discuterne ancora con il Chelsea fra qualche mese. Si potrebbe, così, assistere ad un vero e proprio derby di calciomercato tra i nerazzurri e i rossoneri.

Calciomercato Milan e Inter: concorrenza inglese per Okafor

Milan e Inter: 35 milioni per Okafor
Okafor e Tomori ©LaPresse

Come raccontato, però, Milan e Inter, dovranno guardarsi dalla concorrenza di Premier League. Sky Sport Germania, conferma l’interesse dei rossoneri, oltre che di Manchester City e Liverpool per il giovane attaccante.

Secondo il giornalista, Florian Plettenberg, il prezzo per strappare Okafor al Salisburgo, fin da gennaio, sarebbe di 35/40 milioni di euro. Un prezzo non certo basso per un calciatore con un contratto in scadenza il 30 giugno 2024.