HIGHLIGHTS | Sarri si prende la rivincita: Felipe decide il derby

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:03

La Lazio vince il derby: superata la Roma per 1-0, decide il gol di Felipe Anderson su errore di Ibanez

Tanta tensione, otto minuti di recupero nella ripresa, ma alla fine è la Lazio a vincere il derby della capitale. A decidere la sfida è il gol di Felipe Anderson al 28′. I biancocelesti scavalcano la Roma in classifica e agganciano l’Atalanta al terzo posto, portandosi a -1 dal Milan.

Serie A, Roma-Lazio 0-1
Sarri e Mourinho © LaPresse

La gara non è particolarmente bella e la tensione è notevole. La prima vera occasione è quella da cui nasce il gol. Ibanez perde palla in area in uscita sulla pressione di Pedro, lo spagnolo tocca per Felipe Anderson che fredda Rui Patricio: è il gol che decide la gara. La Roma prova a scuotersi, Zaniolo è uno dei più vogliosi e il suo sinistro, deviato, si spegne sulla traversa.

Nella ripresa la Roma prova a rendersi pericolosa. La brutta notizia per Mourinho è l’uscita per infortunio di Pellegrini. Al suo posto entra Volpato, che da brio e verve, ma gli attaccanti giallorossi faticano a rendersi pericolosi. Abraham non crea nulla e anche Belotti, dalla panchina, non riesce ad incidere. La Lazio prova a rendersi pericolosa in contropiede, ma Rui Patricio si fa trovare pronto. Dieci minuti di recupero non bastano alla Roma per riuscire a centrare il pari. Una Lazio cinica vince il derby, con Sarri che si prende la sua rivincita su Mourinho e lo sorpassa in classifica.

Serie A, Roma-Lazio 0-1
Romagnoli e Felipe Anderson © LaPresse

Roma-Lazio 0-1
Marcatori: Felipe Anderson 28′

CLASSIFICA SERIE A:

Napoli 35, Milan 29, Atalanta e Lazio 27, Roma 25, Inter* 24, Udinese 23, Juventus* 22, Torino 17, Salernitana 17, Bologna e Fiorentina 16, Sassuolo 15, Empoli 14, Monza 13, Spezia e Lecce 9, Sampdoria e Cremonese 6; Verona 5.
*una partita in meno