Calciomercato Inter, conferme sul ritorno di fiamma: si chiude a 20 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:58

Mancano solo due mesi alla riapertura del calciomercato. Possibile grande operazione in uscita da parte del club nerazzurro. Ecco i dettagli

L’operazione non andata in porto in estate, precisamente nelle ultime ore dello scorso calciomercato, potrebbe concretizzarsi a gennaio. Arrivano conferme, infatti, sul ritorno di fiamma per il calciatore dell’Inter che non gode di grande stima da parte di Inzaghi. E la società, anche per questo motivo, è disponibile a trattare la cessione.

Calciomercato Inter, Gosens al Bayer: conferme sul ritorno di fiamma
Marotta, Ausilio e Baccin ©️LaPresse

“Sono riuscito a fare novanta minuti, penso di averli fatti bene. Chiaramente un assist mi avrebbe fatto bene all’anima. Ma alla fine è andato tutto bene, posso ripartire da qui”. Così Gosens dopo la sconfitta col Bayern. Una sconfitta indolore, considerato che anche l’Inter era già qualificata agli ottavi (già da seconda), in una gara che ha permesso al laterale tedesco di mettere un po’ di benzina nel motore. Le possibilità di un maggiore impiego da qui alla pausa Mondiale rimangono per lui molto scarse, Dimarco viaggia a un’altra velocità ed è ormai diventato un titolarissimo della squadra di Inzaghi. Il quale, almeno fin qui, ha dimostrato di credere poco all’ex Atalanta. Se la situazione non dovesse cambiare, cosa molto probabile, ecco che nella finestra cosiddetta ‘di riparazione’ il ventottenne potrebbe chiedere di andar via.

Calciomercato Inter, conferme su Bayer-Gosens: servono 20 milioni

Calciomercato Inter, Gosens al Bayer: conferme sul ritorno di fiamma
Robin Gosens esulta dopo il gol al Barcellona ©️LaPresse

Il futuro di Gosens potrebbe essere in Bundesliga, già sfiorata nelle ultime ore dello scorso mercato estivo. A tal proposito, la ‘Bild’ conferma quanto scritto da Calciomercato.it il 28 ottobre: ovvero che sul classe ’94 è tornato con decisione il Bayer Leverkusen. Nonostante il cambio di allenatore, da Seoane a Xabi Alonso, le ‘Aspirine’ pensano di nuovo all’interista per rinforzarsi sulla fascia sinistra. Nella sessione di gennaio il club teutonico potrebbe in realtà fare più di un investimento per rafforzare una squadra attualmente 16esima in classifica (solo 9 punti), cioè in piena zona retrocessione. ‘Kicker’ aggiunge alla corsa pure Borussia Moenchengladbach ed Eintracht. Coi rossoneri si sono incontrati gli agenti un paio di settimane fa.

Per il futuro di Gosens tutte le parti in causa, agenti e dirigenza Inter, faranno le valutazioni del caso dopo il 13 novembre, vale a dire prima della sosta per il Mondiale che il nativo di Emmerich spera fortemente di giocare. Marotta e Ausilio sono comunque già aperti alla sua cessione, non però in prestito (respinto già ad agosto) dato che solo un anno fa sono stati spesi per lui ben 27 milioni. A 20, cifra che eviterebbe una minusvalenza, direbbero probabilmente di sì. La formula? L’importante è che sia una in grado di ‘garantire’ il non ritorno di Gosens ad Appiano.