Milan, show e ottavi: Juve in Europa League, si rivede Chiesa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:57

Prestazione da urlo da parte del Milan contro il Salisburgo, con i rossoneri che passano agli ottavi di Champions: Juventus terza nel girone

La Juventus e il Milan hanno bene o male rispettato i pronostici. I bianconeri, già eliminati dalla Champions dopo la scorsa gara persa contro il Benfica, sono riusciti a piazzarsi al terzo posto del girone, nonostante la seconda sconfitta subita per mano del Paris Saint Germain, stavolta fra le mura amiche dell’Allianz Stadium.

Milan, show e ottavi: Juve in Europa League, si rivede Chiesa
Juventus-PSG © LaPresse

La sfida si era messa subito in salita, con i parigini che avevano sbloccato la contesa dopo neanche un quarto d’ora di gioco. Merito del solito fenomeno Kylian Mbappe: la stella francese riceve palla da Messi e salta nettamente Federico Gatti, mettendo poi la sfera all’angolino con una conclusione da ammirare più volte. La ‘Vecchia Signora’, però, è in palla e reagisce al 39esimo del primo tempo, agguantando il pareggio a firma Leonardo Bonucci.

Ma la differenza fra le due squadre in campo rimane abbastanza evidente a tratti e i francesi tornano in vantaggio nella ripresa  – al minuto 69 – con un rasoterra di Nuno Mendes che non lascia scampo a Szczesny. La notizia più bella della serata per la ‘Vecchia Signora’, senza dubbio, giunge appena cinque minuti più tardi, quando Massimiliano Allegri getta nella mischia Federico Chiesa, entrato al posto di Fabio Miretti. L’esterno ex Fiorentina torna a calcare un rettangolo verde di gioco, a distanza di dieci mesi dall’ultimo match dispuato. I bianconeri, dunque, approdano in Europa League e possono ritenersi soddisfatti della prestazione messa in scena oggi. Beffa per il PSG, che alla fine viene scavalcato dal Benfica e si qualifica agli ottavi come seconda squadra del girone.

Champions League, Juventus-PSG 1-2 e Milan-Salisburgo 4-0: marcatori e classifiche

Milan, show e ottavi: Juve in Europa League, si rivede Chiesa
Giroud © LaPresse

Il Milan di Stefano Pioli, invece, si è reso protagonista di una prova a dir poco sontuosa, ottenendo tre punti pesantissimi nello scontro da dentro o fuori col Salisburgo in quel di San Siro. I rossoneri travolgono gli austriaci con un poker da favola: doppietta del solito Olivier Giroud, ma nel tabellino dei marcatori c’è spazio anche per Rade Krunic e Junior Messias. I lombardi tornano agli ottavi di finale e ora possono godersi questo traguardo assai significativo, in attesa di conoscere la loro prossima rivale.

Juventus-PSG 1-2: 13′ Mbappe (PSG), 39′ Bonucci (J), 69′ Nuno Mendes (PSG)
Milan-Salisburgo 4-0: 14′ Giroud (M), 46′ Krunic (M), 57′ Giroud (M), 90+1′ Messias (M)

CLASSIFICA GIRONE E: Chelsea 13, Milan 10, Salisburgo 6, Dinamo Zagabria 4
CLASSIFICA GIRONE H: Benfica 14, PSG 14, Juventus 3, Maccabi Haifa 3