CM.IT | Ansia Udinese: Makengo rischia il forfait, il motivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:16

L’Udinese potrebbe fare a meno di uno dei suoi big per la partita con la Cremonese

L’Udinese cerca riscatto dopo il ko interno col Torino che ha senza dubbio sorpreso tutti per l’andamento delle due squadre. I granata, comunque, sono sempre un osso duro e una battura d’arresto ci può stare per una squadra che fino ad ora ha condotto un campionato di altissimo livello.

sottil makengo udinese infortunio calciomercato.it 20221029
Sottil © LaPresse

La squadra di Sottil vuole tornare a vincere dopo quasi un mese, visto che l’ultimo successo è datato 3 ottobre contro il Verona. Nel mezzo due pareggi e due sconfitte, di cui una in Coppa Italia. I friulani restano squadra temibilissima per i tanti talenti messi in mostra in queste settimane e che già sul finire della passata stagione stavano impressionando. Come Destiny Udogie, il solito Deulofeu, Beto, Success, Becao ma anche l’esperto Pereyra e un centrocampista di cui non si parla molto: Makengo. Il classe ’98 ha giocato tutte le partite dell’Udinese in questo campionato, è uno dei titolari imprescindibili di Sottil. Ma domani contro la Cremonese alle 15 potrebbe dover saltare il suo primo match stagionale. Il francese convive infatti da tempo con un problema all’adduttore, che – come raccolto da Calciomercato.it – rischia di tenerlo fuori dalla sfida di domani.

Di certo Makengo è uno dei giovani più interessanti messi in mostra dall’Udinese in queste settimane. È arrivato dal Nizza a ottobre 2020, poi è stato un costante crescendo, con cui si è guadagnato un posto da titolarissimo, già dallo scorso anno. Ha un contratto in scadenza nel 2025, su di lui ci sono già diversi interessamenti sia dalla Serie A che dall’estero. Lo seguono club importanti, Torino e Napoli sono tra questi. Intanto Makengo continua a lavorare e soprattutto migliorare. Anche per questo la sua assenza rischia di essere molto pesante per l’Udinese.