Stop UFFICIALE per Maignan: infortunio diverso per il portiere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:46

Non si tratta di una ricaduta. Ecco l’esito degli esami svolti nel pomeriggio dal portiere del Milan e della Nazionale francese

Un nuovo stop per Mike Maignan. Come raccontato nel pomeriggio di oggi, l’estremo difensore del Milan si è fermato ancora una volta.

Milan, novità sull'infortunio di Maignan: i dettagli
Mike Maignan ©️LaPresse

Stefano Pioli e tutto lo staff rossonero si auguravano di poter riabbracciare il portiere questa settimana per riaverlo a disposizione già per la partita di sabato, contro il Monza.

Niente da fare, ‘nell’allenamento odierno, Mike Maignan ha riportato una lesione del muscolo soleo della gamba destra. Il portiere rossonero verrà rivalutato tra 10 giorni’. Un comunicato che non lascia alcun dubbio. Il rischio, ora, che il 2022 sia finito anche per il portiere è concreto.

Per Maignan si tratta dunque di un nuovo infortunio: lo scorso 23 settembre si era fermato per una lesione al gemello mediale della gamba sinistra.

Fra dieci giorni sapremo se riuscirà a rientrare prima dello stop per i Mondiali, magari per gli ultimi tre match. Una tegola comunque pesante in vista soprattutto delle due partite di Champions League, contro Dinamo Zagabria e Salisburgo, che saranno decisive per l’accesso agli ottavi di finale.

Contro il Monza dovrebbero rivedersi, invece, Simon Kjaer, oggi rientrato in gruppo, e Charles De Ketelaere, che dovrebbe farlo domani.

Milan, ko Maignan: spazio ancora a Tatarusanu

Milan, Maignan di nuovo ko: ritocca a Tatarusanu
Tatarusanu ©️LaPresse

Toccherà dunque ancora a Ciprian Tatarusanu difendere la porta del Milan. Nonostante qualche incertezza di troppo, Stefano Pioli è pronto a puntare ancora sul portiere rumeno che offre maggiori garanzie rispetto a Mirante. Ora i tifosi incrociano le dita nella speranza che Maignan possa rientrare il prima possibile.