Jorginho rifiuta il rinnovo: via libera Juve ad una condizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01

Il futuro di Jorginho è ancora incerto a pochi mesi dalla scadenza del contratto. Il centrocampista ha già rifiutato la prima offerta sul tavolo

Jorginho sta attirando su di sé l’attenzione di molte big per il futuro, ma in precedenza c’era riuscito grazie alle ottime prestazioni con il Napoli e con l’Italia, che sono valse anche la vittoria degli Europei.

Prima offerta subito rifiutata: la cifra chiesta da Jorginho ha stupito tutti
Jorginho ©LaPresse

Ora il destino del mediano che ha costruito la sua fortuna agli ordini di Maurizio Sarri è decisamente in bilico. Il contratto che lo lega al Chelsea è in scadenza a giugno del 2023 e non c’è ancora alcun accordo per prolungare il contratto. Dalle ultime ore dall’Inghilterra, e in particolare dall’Evening Standard, è arrivata la notizia che Jorginho avrebbe già rifiutato la prima offerta presentata sul tavolo dai Blues. Si tratterebbe di una proposta da 120 mila sterline a settimana e che non avrebbe soddisfatto le pretese del calciatore. Infatti, il centrocampista ha chiesto la cifra di 150 mila sterline a settimana, in linea con quella percepita da Cesar Azpilicueta. In totale, fanno circa 9 milioni di euro l’anno, somma che molte big avranno già stampato sulle loro agende per avanzare proposte al calciatore. La priorità di Jorginho, secondo gli inglesi, resta in ogni caso il rinnovo con il Chelsea, ma da gennaio potrà parlare con tutti gli altri club per trovare un accordo a parametro zero.

Il Barcellona e la Juventus restano alla finestra per Jorginho

Prima offerta subito rifiutata: la cifra chiesta da Jorginho ha stupito tutti
Jorginho ©LaPresse

Sicuramente, come vi stiamo riportando da mesi, la Juventus è uno dei club in prima fila per il futuro del centrocampista centrale. I bianconeri vorrebbero il mediano per dare geometrie e qualità a Massimiliano Allegri, anche perché Leandro Paredes non sta convincendo. I bianconeri, però, non sono affatto soli nella corsa al calciatore. Infatti, il Barcellona ha già mosso i primi passi e incontrato l’agente per superare la concorrenza e fare di Jorginho l’erede finale di Sergio Busquets, pronto a salutare il club blaugrana, con cui ha vinto tutto. Vedremo chi avrà la meglio e sicuramente bisognerà aspettare ancora diverse settimane, ma il futuro dell’italiano resta in bilico e anche nebuloso.