ESCLUSIVO | Napoli-Lobotka, tutto fatto: blindato il play di Spalletti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:56

Napoli pronto al closing per Lobotka: confermata la nostra anticipazione, lo slovacco si lega con un lungo contratto

L’ultima a Cremona è stata l’ennesima perla stagionale. Stanislav Lobotka non è solo il play del Napoli di Luciano Spalletti. Non è solo quel giocatore cui gli allenatori avversari dedicano due uomini in marcatura. Lobotka è il faro di una squadra che ha bisogno di un leader in campo, uno che è seguito per l’esempio che dimostra di essere.

ESCLUSIVO | Napoli-Lobotka, tutto fatto: blindato il play di Spalletti
Lobotka esulta ©LaPresse

‘Lobo’ è quel giocatore che rincorre, sradica palloni, li pulisce e li rifinisce. Quando serve smista a pochi metri sempre con una precisione altissima (nella gara con la Cremonese siamo sopra il 96% di precisione). Oppure, prende palla, apre lo spazio e cerca il compagno nella trequarti avversaria. Tutto con una continuità disarmante, con una forma fisica eccellente, con una lucidità disarmante.

Spalletti (che lo voleva dai tempi dell’Inter) lo ha rigenerato, ritrovato. Ha restituito al calcio europeo uno dei migliori interpreti del ruolo: un play che taglia le linee avversarie. Qualcosa che il Napoli era ben consapevole di dover tutelare non appena fosse stato possibile.

Lobotka contro il Liverpool
Lobotka contro il Liverpool ©LaPresse

Rinnovo Lobotka, pochi giorni per la firma

Come anticipato da Calciomercato.it, Lobotka era nelle priorità azzurre tra i rinnovi con Rrahmani ed Anguissa oltre a quelli già impostati con Meret e Zerbin (già ufficiali) e Di Lorenzo.

Sempre stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, la prossima settimana dovrebbe essere quella giusta per l’incontro che certificherà il rinnovo dello slovacco con la maglia azzurra. Ci sarà un incontro con il gran cerimoniere Cristiano Giuntoli: il ds non ha mai smesso di credere, neppure nei tempi più difficili, sull’ex Celta Vigo. Una costanza che ha visto valorizzare al massimo l’investimento e che porterà Lobotka a rinnovare con il Napoli. L’attuale contratto scade nel il 30 giugno del 2025: ci sarà un prolungamento triennale, fino al 2028. Praticamente, Lobotka può legare a vita il suo nome al Napoli come, di fatto, ha voluto il suo connazionale Marek Hamsik. Nel destino del Napoli, insomma, continua ad esserci uno slovacco in mediana, soprattutto se dovesse proseguire il ciclo di Luciano Spalletti.