Lautaro Martinez al Bayern, l’agente conferma: “Cifre impressionanti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

L’argentino in questo momento della stagione è l’attaccante più importante nel reparto avanzato di Simone Inzaghi

Con l’infortunio ufficiale del Tucu Correa, annunciato nel pomeriggio dall’Inter per un risentimento tendineo al ginocchio sinistro, si apre definitivamente l’emergenza in attacco per Simone Inzaghi in vista del prossimo impegno in campionato contro il Sassuolo.

Calciomercato Inter, l'agente apre: "Diverse chiamate per Lautaro"
Lautaro Martinez ©LaPresse

Il tecnico nerazzurro avrà dunque a disposizione i soli Lautaro Martinez ed Edin Dzeko, con il giovanissimo Valentin Carboni pronto eventualmente a subentrare dalla panchina. Nonostante sia rimasto a secco nelle ultime partite, proprio Lautaro si sta confermando come il centravanti più prezioso tra quelli nelle mani di Inzaghi.

Del futuro dell’argentino in maglia nerazzurra ha parlato l’agente Alejandro Camano nell’intervista rilasciata sulle pagine di ‘TycSports’: “Ha iniziato l’anno con un progetto meraviglioso, l’Inter si è rinforzata molto. E vincere il Mondiale sarebbe il massimo per lui”.

Un Mondiale che il Toro ha intenzione di giocare da assoluto protagonista con i colori dell’albiceleste, come spiegato dal procuratore del centravanti: “Non parliamo solo del fatto che l’Argentina sia una delle candidate, ma noi che conosciamo Scaloni sappiamo che ha la stessa mentalità da leader di quando giocava. Non parliamo da tempo, ma lo conosco dalla sua avventura in Spagna ed aveva questa leadership. La voglia di Lautaro è la stessa del resto della squadra. Vogliono far gioire i loro tifosi. Vincere un Mondiale non è facile, ma la squadra è preparata per arrivare nelle fasi finali”.

Calciomercato Inter, l’agente apre: “Diverse chiamate per Lautaro”

Calciomercato Inter, l'agente apre: "Diverse chiamate per Lautaro"
Lautaro Martinez ©LaPresse

OFFERTE – “E’ nella top 10 dei calciatori a livello mondiale e anche se ho ricevuto diverse chiamate, lui ha due priorità da qui a fine anno: l’Inter e la Selezione. E’ maturo, con una famiglia preziosa che lo accompagna, un clima di tranquillità che è sempre importante. Si sente amato dagli italiani e dagli argentini”.

BAYERN MONACO – “Lui come erede di Lewandowski? Non mi sorprenderebbe perché sempre ci sono delle richieste. Ma oggi Lautaro ha le idee chiare. Pensa all’Inter e al Mondiale. Nello scorso mercato ci sono state delle possibilità a cifre importanti, ma per lui la cosa migliore era non cambiare”.

ADDIO INTER? –Nel futuro può succedere di tutto. L’Inter non sta passando in grande momento, ma è una grande squadra e un posto meraviglioso. Nessuno esclude che nel mercato possano venir fuori altri club forti per lui, ma non ha fretta e lascia che il calcio abbia i suoi tempi”.