Dalle parole ai fatti: l’Inter fa la prima mossa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:43

Settimana prossima affondo nerazzurro con un solo grande obiettivo: blindare il big. Ecco le ultimissime

Contro il Barcellona, Inzaghi ha ritrovato la vittoria salvando la panchina. Una vittoria pesantissima, arrivata anche se non soprattutto a una super prova della difesa, riapparsa quella dei tempi migliori.

Calciomercato Inter, rinnovo Skriniar: contatto post Barcellona
Simone Inzaghi ©LaPresse

De Vrij ha neutralizzato Lewandowski, al quale in verità sono arrivati pochissimi palloni giocabili, Bastoni ha limitato nel possibile Dembele e Skriniar nell’uno contro uno è stato praticamente insuperabile. Lo slovacco ha giocato con la fascia di capitano al braccio vista l’assenza dai titolari di Handanovic, un segnale di come l’Inter non voglia assolutamente perderlo. Tantomeno a zero, con lo ‘spauracchio’ Paris Saint-Germain che resta nell’ombra, pronto a riaffondare il colpo nel calciomercato di gennaio o in vista della prossima stagione. Sai che goduria, per Campos e soci, ‘strapparlo’ all’Inter a costo zero… Ma Marotta e soci intendono provare a blindare Skriniar quasi a tutti i costi, con tutte le difficoltà del caso. In primis quelle economiche, coi parigini dell’emiro pronti a garantirgli un contrattone che, bonus inclusi, tocca quota 9 milioni. Il club targato Suning, invece, non può e non andrà oltre i circa 6 milioni più bonus, cioè quanto percepisce Lautaro Martinez.

Calciomercato, rinnovo Skriniar: la trattativa partirà dopo Barcellona-Inter

Calciomercato Inter, rinnovo Skriniar: contatto post Barcellona
Skriniar e Asllani ©LaPresse

L’Inter è pronta all’affondo per il prolungamento di Skriniar, traguardo che in viale della Liberazione non considerano impossibile da raggiungere. A tal proposito, stando alle ultime indiscrezioni di ‘Sky Sport’, dopo la sfida del ‘Camp Nou’ col Barcellona, che molto dirà sulle possibilità di qualificazione agli ottavi di Champions di Onana e compagni, la dirigenza dovrebbe avere un contatto ‘ufficiale’ con l’agente del classe ’95, Roberto Sistici, proprio per dare inizio a una trattativa data in discesa fino all’ingresso in scena del Psg e che proprio i transalpini sperano possa concludersi con esito negativo.