Milan, UFFICIALE Maignan. Un altro portiere al suo posto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41

Un’altra situazione molto preoccupante per il Milan: ufficiale, lascia il ritiro dopo gli esami

Stefano Pioli di sicuro starà maledicendo questa pausa per le nazionali. Negli ultimi giorni si è visto rientrare a Milanello per infortunio già due titolarissimi mentre oggi arriverà anche il terzo.

maignan infortunio milan francia mandanda calciomercato.it 20220923
Maignan © LaPresse

Sandro Tonali, a dire la verità, era già infortunato prima che rispondesse alla convocazione con l’Italia, tanto che – come spiegato da Mancini – non si è mai neanche allenato in gruppo con gli Azzurri e per questo lo ha rimandato a casa. Prima ancora era toccato a Theo Hernandez, che ha riportato uno stiramento e verrà valutato nuovamente nei prossimi giorni. Dalla partita di ieri sera, inoltre, per il Milan è arrivata un’altra pessima notizia: durante la partita contro l’Austria si è infatti infortunato anche Mike Maignan. Il portiere rossonero ha riportato un fastidio al polpaccio ed è uscito facendo posto ad Areola.

Milan, tripla ansia: Pioli preoccupato per Maignan, Theo Hernandez e Tonali

pioli milan infortunio rientro maignan theo tonali calciomercato.it 20220923
Stefano Pioli © LaPresse

Come confermato dalla stessa federcalcio francese, oggi Maignan lascerà il ritiro della Francia e farà ritorno in Italia dopo aver eseguito però dei controlli. Al suo posto Deschamps ha già chiamato Steve Mandanda del Rennes, veterano dei Bleus, che in questi minuti sta arrivando a Enghien-les-Bains per preparare la partita con la Danimarca. Insieme al portiere del Milan lascerà il ritiro anche Kounde, pure lui dopo i controlli, ma non sarà sostituito. Una notizia che interessa anche l’Inter, prossimo avversario del Barcellona in Champions League alla ripresa.

Il pensiero di Stefano Pioli va ovviamente ai prossimi impegni del Milan, che sul futuro della stagione rossonera hanno già un peso importantissimo. Theo Hernandez di certo salterà la gara di Empoli, ma il timore è che debba dare forfait anche per la partita di Londra con il Chelsea di pochi giorni dopo e per l’altro big match contro la Juventus di sabato 8. Un’assenza pesantissima come sarebbe quella di Tonali, che dei tre sembra essere il meno preoccupante. E come sarebbe ovviamente Maignan: lo staff del Milan è in attesa del responso degli esami che effettuerà in nazionale, poi verrà valutato anche a Milanello. Intanto comincia a scaldarsi Tatarusanu.