Subito una tegola in Nazionale: Milan-Juve a forte rischio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:03

Un big si ferma per infortunio nella prima serata di Nations League. Milan-Juve dopo la sosta a forte rischio

Le soste per le Nazionali nel corso della stagione sono spesso indigeste alle big, e nella prima serata di Nations League è subito arrivata una pesante tegola.

Subito una tegola in Nazionale: Milan-Juve a forte rischio
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus © LaPresse

A farne le spese, durante FranciaAustria, è il Milan e Mike Maignan: il portiere francese è stato costretto ad abbandonare la partita nel primo tempo a causa di un problema al polpaccio sinistro. L’estremo difensore rossonero è stato sostituito da Deschamps e allarma subito il Milan. Dopo la sosta, la squadra di Pioli sarà attesa da un calendario di fuoco: la trasferta di Empoli anticiperà gli scontri diretti contro la Juventus e il doppio confronto in Champions League contro il Chelsea. Si attendono ora i primi aggiornamenti dalla Francia e novità sulle condizioni del portiere, che fa subito preoccupare il Milan e i suoi tifosi. Nel post partita, il commissario tecnico della Nazionale francese ha annunciato: “Kounde e Maignan domenica non saranno disponibili perché Jules ha un problema muscolare e Mike al polpaccio. Non li farò viaggiare fino a Copenaghen per niente. Vedrò se li sostituirò”. Per il portiere è quindi possibile un rientro anticipato a Milano nei prossimi giorni per valutare l’entità dell’infortunio.

Milan, infortunio per Maignan: le sue condizioni

Subito una tegola in Nazionale: Milan-Juve a forte rischio
Mike Maignan con la maglia del Milan © LaPresse

Una brutta tegola, dunque, anche per Deschamps che alla vigilia dell’Austria aveva elogiato così Maignan: “Mike, già nella scorsa stagione, ha mostrato fiducia e un livello di prestazioni molto alte al Milan, così come anche Lloris. Non mi posso lamentare dell’assenza di Hugo, sarà un’opportunità per Mike di accumulare esperienza a livello internazionale. Ne ha già un po’, è stato spesso con noi anche se non sempre è sceso in campo. È una buona cosa, per me è un privilegio avere portieri così bravi”.

Ma non solo Maignan. Nel corso del primo tempo di Francia-Austria, infatti, anche Kounde ha lasciato il campo per un infortunio muscolare. Una notizia che riguarda anche l’Inter, prossima avversaria del Barcellona in Champions League.