Skriniar-Inter, la resa dei conti: Marotta adesso trema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:11

Tiene banco in casa Inter il futuro di Milan Skriniar: il club nerazzurro vuole respingere i nuovi assalti del PSG, la proposta di rinnovo per il difensore slovacco

L’Inter di Simone Inzaghi ha ritrovato la retta via nelle ultime due uscite, bissando sul campo del Viktoria Plzen in Champions League il successo di misura in campionato contro il Torino.

Calciomercato Inter, ultime futuro Skriniar
Milan Skriniar ©LaPresse

Una boccata d’ossigeno per l’allenatore piacentino, sul patibolo della critica dopo il balbettante inizio di stagione dei nerazzurri ma comunque sempre difeso e rassicurato dalla dirigenza di Viale della Liberazione sulla sua posizione in panchina. A tenere banco adesso è soprattutto il futuro di Milan Skriniar, colonna della difesa della formazione meneghina e in scadenza di contratto il prossimo giugno. Una situazione perciò da monitorare con estrema attenzione, con il nazionale slovacco a più riprese corteggiato da Chelsea e soprattutto Paris Saint-Germain nell’ultima finestra estiva del mercato.

I parigini però non si sono mai avvicinati alla richieste dell’Inter, che aveva deciso in un primo momento di sacrificare l’ex Sampdoria tra i big della rosa di Inzaghi sull’altare del bilancio e far respirare le casse di Zhang. Il PSG non si è spinto oltre i 60 milioni di euro, con Marotta e Ausilio che avevano fissato in un primo momento a 70 milioni il prezzo per dare il via libera all’addio del difensore classe ’95, mentre a ridosso del gong della campagna trasferimenti sarebbe servita un’offerta folle e astronomica superiore ai 90 milioni.

Skriniar, pur lusingato dalle avances dei francesi, non ha mai forzato la mano per lasciare Milano, forte del legame con ambiente, società e tifosi, oltre che di uno status di leader in campo e nello spogliatoio che ne certificano l’importanza all’interno dell’undici interista. Nelle ultime settimane la musica sembra però un po’ cambiata e regna maggiore incertezza sulla scelta dello slovacco, sempre tentato dal corteggiamento del PSG e della possibilità di misurarsi con una corazzata del calcio europeo e in grado di lottare per la Champions League. Oltre al fattore tecnico anche la proposta economica del sodalizio campione di Francia stuzzica il giocatore: circa 9 milioni di euro – bonus compresi – a stagione, decisamente più alta rispetto all’offerta dell’Inter.

Calciomercato Inter, rinnovo in bilico per Skriniar: il PSG non molla la presa

Futuro Skriniar: le ultime sul rinnovo con l'Inter
Skriniar, classe ’95 ©LaPresse

Le ultime dichiarazioni di Skriniar, alla vigilia della trasferta europea sul campo del Viktoria Plzen, hanno gelato l’ambiente nerazzurro, con lo slovacco che ha preferito non approfondire la questione: “Non è il momento di parlarne, se ci saranno novità lo saprete soltanto da me“. Aggiornamenti che arriveranno presumibilmente tra ottobre e novembre, dove sono previsti dei contatti tra l’entourage dell’ex Sampdoria e la dirigenza nerazzurra per entrare concretamente nel merito della questione.

Marotta metterebbe sul piatto un pluriennale da oltre 6 milioni di euro all’anno, alla stregua degli altri big della rosa nerazzurra come Brozovic e Lautaro Martinez. La ‘partita’ per Skriniar entra nel vivo: l’avversario – il PSG – è di quelli tosti e l’inter su augura ovviamente che non ci siano brutte sorprese. Sarebbe un delitto perdere un pezzo da novanta come lo slovacco a parametro zero la prossima estate, senza scartare comunque un nuovo assalto a gennaio dei parigini.