Champions League, la cronaca di Juventus-Benfica 1-2

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:47

Dopo l’Inter e il Milan, torna in campo anche la Juventus per la seconda giornata della fase a gironi della Champions: l’avversario è il Benfica

Il pareggio ottenuto, in rimonta da 0-2, contro la Salernitana continua a far discutere. Il gol del 3-2 annullato ad Arek Milik per presunto fuorigioco di capitan Leonardo Bonucci, ha scatenato le proteste della Juventus contro l’arbitro e il Var.

Juventus Benfica Grimaldo Cuadrado
Grimaldo e Cuadrado ©️ LaPresse

Ma adesso, però, è tempo di voltare pagina, perché è in programma l’importantissima sfida, valida per la seconda giornata della fase a gironi della Champions League, contro il Benfica. La sconfitta patita all’esordio sul campo del Paris Saint-Germain, obbliga i bianconeri di Massimiliano Allegri a raccogliere i tre punti casalinghi per evitare di complicarsi la vita in ottica qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione europea. L’avversario, però, non è dei più semplici da affrontare: i lusitani, guidati in panchina dal tedesco Roger Schmidt, hanno battuto al primo turno gli israeliani del Maccabi Haifa per 2-0 grazie a Rafa Silva e all’eurogol di Grimaldo, lo spagnolo finito nel mirino del club torinese in vista della prossima stagione ed in scadenza di contratto col Benfica. Calciomercato.it vi offre la cronaca del match dell’Allianz Stadium di Torino.

FORMAZIONI UFFICIALI JUVENTUS-BENFICA

JUVENTUS (4-4-2): Perin; Cuadrado, Bremer, Bonucci, Danilo; McKennie, Paredes, Miretti, Kostic; Vlahovic, Milik. Allenatore: Allegri.

BENFICA (4-2-3-1): Vlachodimos; Bah, Antonio Silva, Otamendi, Grimaldo; Florentino, Fernandez; Neres, Rafa Silva, Joao Mario; Ramos. Allenatore: Schmidt.

ARBITRO: Felix Zwayer (Germania)

CLASSIFICA GRUPPO H: Benfica e Paris Saint-Germain 3 punti; Juventus e Maccabi Haifa 0