Addio Skriniar, messaggio ufficiale all’Inter: “Condizioni inaccettabili”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

Nuova versione ufficiale sul futuro di Milan Skriniar dopo lo sfogo di ieri del difensore centrale sul tema rinnovo

“Io non ho mai parlato del mio futuro e del mio contratto e preferisco non farlo. Quando ci saranno novità lo saprete da me e da nessun altro”. Con queste parole, durante la conferenza stampa di ieri alla vigilia di Viktoria Plzen-Inter, Milan Skriniar ha ‘gelato’ la dirigenza nerazzurra sul tema rinnovo.

Calciomercato Inter, il retroscena su Skriniar: "E' stato impossibile"
Milan Skriniar ©LaPresse

Nonostante l’ottimismo che Beppe Marotta aveva fatto filtrare la scorsa settimana nel pre-partita di Inter-Bayern Monaco, nel pomeriggio di ieri Skriniar ha precisato di non aver ancora intrapreso i colloqui per estendere l’attuale contratto con i nerazzurri in scadenza il prossimo 30 giugno 2023. Un caso che rischia di diventare particolarmente spinoso e che senz’altro mina la serenità del calciatore dopo un avvio di stagione complicato.

Il centrale slovacco è stato il nome più gettonato in uscita nell’estate nerazzurra. I tentativi ripetuti del Paris Saint Germain hanno più volte fatto vacillare l‘Inter, anche se la dirigenza – in assenza di alternative valide sul mercato dopo aver perso Bremer – ha eretto un muro quasi invalicabile intorno al proprio difensore.

Secondo le ultime informazioni raccolte da Calciomercato.it, il club parigino non si sarebbe comunque arreso e vorrebbe provare nei prossimi mesi a strapparlo ai nerazzurri. Tanto dipenderà dalle trattative per il rinnovo: durante la sosta potrebbero iniziare i primissimi colloqui tra le parti, nei quali Skriniar chiederà di poter strappare un nuovo contratto alle cifre già garantite con gli ultimi rinnovi a Lautaro e Brozovic.

Calciomercato Inter, il retroscena su Skriniar: “E’ stato impossibile”

Calciomercato Inter, il retroscena su Skriniar: "E' stato impossibile"
D’Ambrosio e Skriniar ©LaPresse

Entro fine mese, dunque, intorno al caso Skriniar potrebbe essere fatta chiarezza. La volontà del calciatore di proseguire sotto i colori nerazzurri ovviamente rimane e non è mai stata messa in dubbio dallo stesso difensore anche nel bel mezzo degli assalti da parte del Psg. Allo stesso tempo, però, lo slovacco vorrebbe che dal club gli venisse riconosciuta la grande lealtà mostrata anche nei momenti più complicati.

Nel frattempo, questo pomeriggio dalla Francia è arrivato un nuovo avviso ufficiale dal tecnico Galtier che nella conferenza stampa ha ribadito il proprio rammarico per non essere arrivato ad ingaggiare Skriniar, scaricando però le maggiori responsabilità alle richieste folli dell’Inter: “Ovviamente visto il calendario folle avremmo voluto un altro difensore centrale, ma è stato impossibile prenderlo nell’ultima settimana di mercato e capisco il mio presidente che non ha accettato le condizioni dell’Inter”.