Il Milan finisce subito nel vortice: doppia offerta per Leao

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:41

Non si placano le voci di calciomercato sul futuro di Leao, attaccante del Milan: lotta infuocata, ci sono già due offerte per il portoghese

Il Milan soffre, ma vince. Altri tre punti conquistati dalla truppa di Stefano Pioli, stavolta contro la Sampdoria tra le mura dello Stadio Luigi Ferraris. Una prova non del tutto convincente, ma ampiamente efficace al fine di portarsi a casa il bottino pieno e prendersi la vetta della classifica insieme al Napoli. Ci ha pensato Olivier Giroud – nella ripresa – a sistemare la situazione su calcio di rigore, appena dieci minuti dopo la rete firmata Filip Djuricic.

Il Milan finisce subito nel vortice: doppia offerta per Leao
Leao © LaPresse

Il tecnico rossonero può, dunque, ritenersi soddisfatto nel complesso, visto che non è mai facile avere la meglio sui blucerchiati a Marassi. Certo è che alcuni aspetti andranno necessariamente migliorati da qui alle prossime settimane, ma le premesse sono assolutamente positive. Una nota negativa, invece, per quanto concerne la sfida del ‘Diavolo’ andata in scena ieri è ovviamente l’espulsione di Rafael Leao.

L’attaccante portoghese, già ammonito, ha colpito ingenuamente il volto di Ferrari in rovesciata. L’arbitro non ci ha pensato due volte ad estrarre il secondo cartellino giallo e mandare l’ex Lille negli spogliatoi. Un rosso che pesa tantissimo, poiché il classe ’99 sarà costretto a saltare il big match col Napoli. Non solo calcio giocato: Leao continua a far perlare di sé anche in ambito di calciomercato.

Calciomercato Milan, duello Real-Barcellona per Leao: doppia offerta

Il Milan finisce subito nel vortice: doppia offerta per Leao
Leao © LaPresse

Come vi abbiamo raccontato sulle pagine di Calciomercato.it, non ci sono sostanziali novità sul rinnovo dell’attaccante. Il contratto col Milan è in scadenza giugno 2024 e la bozza d’accordo raggiunta lo scorso ormai non ha più valore. Il nuovo patron, Gerry Cardinale, è ora chiamato a blindare uno dei suoi elementi di punta, con il portoghese che chiede un ingaggio da top player, intorno ai 7 milioni netti a stagione.

Cifra elevata, che richiede uno sforzo non indifferente da parte dei rossoneri. Bisognerà chiudere la pratica in fretta, perché le pretendenti estere stanno già aumentando. Sappiamo che in Premier League Leao piace parecchio al Chelsea: i ‘Blues’ avrebbero voluto approfondire il discorso questa estate, ma il Milan ha opposto totale resistenza. In futuro, però, le cose potrebbero cambiare e, in tal senso, attenzione pure al Real Madrid di Ancelotti e al Barcellona targato Xavi, entrambe concretamente interessate all’acquisto dell’esterno rossonero. Anzi, stando a quanto riferisce ‘Elgoldigital.com’, le due spagnole avrebbero già avanzato delle offerte. È chiaro che, in caso di mancato rinnovo, il club lombardo potrebbe non essere più in grado di fare affidamento sulla clausola rescissoria da 150 milioni di euro.