Milan e Roma bruciate sul tempo: la confessione è una sentenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Calciomercato, la rivelazione che rischia di far saltare il banco: la confessione agli amici apre nuovi scenari a sorpresa.

La sessione estiva di calciomercato ha da pochi giorni chiuso i battenti, ma le voci relative agli affari che potrebbero prendere corpo nel corso dei prossimi mesi non accennano a placarsi. Sono soprattutto i calciatori in scadenza di contratto ad accentrare inevitabilmente molti rumours, che potrebbero sfociare in vere e proprie trattative nel corso dei prossimi mesi.

Stefano Pioli ©LaPresse

Uno dei nomi più chiacchierati della finestra estiva appena terminata è stato quello di Douglas Luiz, accostato a diversi club in giro per l’Europa. Oltre a Roma e Milan, che hanno effettuato sondaggi esplorativi per capire eventualmente i margini di manovra, è stato l’Arsenal il club più vicino a mettere le mani sul centrocampista brasiliano, legato all’Aston Villa da un contratto in scadenza nel 2023 che non è stato ancora rinnovato. Le trattative per il prolungamento dell’avventura del mediana carioca con il club di Birmingham si sono improvvisamente interrotte circa un mese fa, a, punto che i Gunners avevano provato ad ingolosire l’Aston Villa mettendo sul piatto un’offerta da circa 25 milioni di sterline, prontamente rispedita al mittente. Prima che si sbloccasse definitivamente la trattativa per Paredes, anche la Juve ha provato a capire i margini di manovra, ma senza intavolare trattative concrete.

Calciomercato Milan e Roma, la confessione agli amici svela tutto: Douglas Luiz ha già deciso

Milan e Roma bruciate sul tempo: la confessione è una sentenza
Douglas Luiz ©LaPresse

Interessanti, a tal proposito, sono le indiscrezioni che trapelano dall’Inghilterra. Come evidenziato da footballinsider247.com, infatti, Douglas Luiz avrebbe confessato ad amici e parenti la sua intenzione di approdare all’Arsenal. Chiaramente stando così le cose potrebbero configurarsi due strade: se i londinesi dovessero effettivamente affondare il colpo per Douglas Luiz a gennaio, potrebbero acquistarlo a cifre relativamente inferiori rispetto a quelle messe sul piatto qualche settimana fa. Tuttavia, occhio alla possibilità di concludere l’affare in estate, quando il brasiliano si svincolerà dall’Aston Villa. Si tratta di uno scenario che chiaramente con il passare del tempo starebbe prendendo quota, alla luce anche del desiderio del diretto interessato di vestire la maglia dell’Arsenal.