Il Milan non si ferma: sta arrivando anche il centrocampista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:43

Il Milan al lavoro per chiudere nelle prossime ore anche il centrocampista: tutti i dettagli dell’operazione. Gli ultimi aggiornamenti

“È un giocatore di grande prospettiva, è veloce, è intelligente, ha buona tecnica e fisicità. È un ragazzo che ha le caratteristiche giuste per stare dentro il nostro gruppo”.

Il Milan non si ferma: sta arrivando anche il centrocampista
Paolo Maldini, dirigente del Milan © LaPresse

Dopo l’ufficialità, Stefano Pioli ha accolto così Malick Thiaw, l’ultimo acquisto del Milan sul mercato. Il difensore classe 2001 ha completato il reparto arretrato e va ad aggiungere ulteriore freschezza e fisicità alla difesa rossonera. Manca ora solo il centrocampista: come anticipato da Calciomercato.it, nel mirino c’è Aster Vranckx, centrocampista belga classe 2002 di proprietà del Wolfsburg e già nel giro della Nazionale Under 21. “Abbiamo la volontà, se ci fosse la situazione giusta, di migliorare determinate situazioni. La rosa è forte, Kjaer si sta avvicinando al 100%. Ribadisco, se troviamo qualcosa per migliorare bene, altrimenti siamo già competitivi così”, ha confermato negli scorsi giorni Pioli sul mercato. La dirigenza rossonera si sta così concentrando sul profilo di Vranckx: il classe 2002 non rientra da tempo nei piani del Wolfsburg, che è pronto a cederlo in questa sessione di calciomercato. Maldini e Massara sono al lavoro per chiudere e sono ore decisive per il possibile arrivo del belga.

Calciomercato Milan, Vranckx più vicino: le ultime

Il Milan non si ferma: sta arrivando anche il centrocampista
Vranckx con la maglia del Wolfsburg © LaPresse

Come riportato da ‘Sport Mediaset’, la prima offerta ufficiale presentata dal Milan è un prestito oneroso da un milione di euro con diritto di riscatto fissato a 11 milioni. Il club tedesco ne chiede 13 ma è consapevole della volontà del ragazzo, che preferisce Milan alle destinazioni Atalanta e Bologna. La trattativa potrebbe chiudersi a ore, con la dirigenza rossonera intenzionata a completare al più presto anche il centrocampo e la rosa a disposizione di Pioli prima del derby con l’Inter. “Dire qualcosa alla squadra per il derby sarà facile, è un derby, la rivalità è alta e sappiamo che al di là della classifica, che ora è parziale, quanto possa pesare il risultato. La prepareremo nel migliore modo possibile”, ha dichiarato l’allenatore rossonero dopo il deludente pareggio col Sassuolo.