Tv Play | Inter, futuro Skriniar in bilico: “Sta accadendo qualcosa di grosso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:22

Il futuro di Milan Skriniar è diventato improvvisamente il tema caldo di queste ultime ore di calciomercato: “Sta accadendo qualcosa di grosso”

Il ticchettio dell’orologio in queste ultime ore di calciomercato è sicuramente un movimento molto lento per i tifosi dell’Inter, che temono di perdere la loro colonna portante in difesa. Infatti in queste ultime ore di calciomercato estivo (che si chiuderà domani alle 20), Milan Skriniar è tornato a essere al centro delle trattative last minute.

Tv Play | Inter, futuro Skriniar in bilico: "Sta accadendo qualcosa di grosso"
Fabio Bergomi a Tv Play

In casa Inter infatti le possibili uscite di Skriniar e quella di Gosens sono i temi più caldi che fanno preoccupare i nerazzurri. Il club parigino infatti sarebbe tornato con prepotenza sul difensore slovacco e vorrebbe strapparlo all’Inter per circa 85 milioni di euro. Ovviamente rimpiazzarlo in poche ore diventerebbe quasi impossibile per Marotta. Proprio sul futuro di Skriniar arriva la sentenza in diretta.

Calciomercato Inter, Bergomi sul futuro di Skriniar: “Una finestra c’è”

Tv Play | Inter, futuro Skriniar in bilico: "Sta accadendo qualcosa di grosso"
Milan Skriniar, difensore dell’Inter © LaPresse

La questione Milan Skriniar in queste ultime ore di calciomercato sta facendo tremare l’ambiente interista. A spaventare l’Inter è l’assalto last minute del PSG al difensore nerazzurro. Proprio sulla possibilità che il difensore sloveno si trasferisca nel club francese in queste ultime ore il giornalista Fabio Bergomi ai microfoni di Calciomercato.it in onda su Tv Play spiega:

“Neanche l’Inter sa che cosa succederà. Quando abbiamo tutti visto che Acerbi è stato bloccato ho pensato che non fosse per i due milioni. A pensar male si fa peccato, ma di solito è l’imprevedibilità a farla da padrona. Ho una mia idea: nel momento in cui blocchi Acerbi vuol dire che sta accadendo o può accadere qualcosa di più grosso. Nel caso folle in cui Skriniar va via e Gosens no, nel momento in cui Fofana va al Chelsea per 82 milioni, se uno stacca un assegno da 80-85 per Skriniar, a quel punto l’Inter non può prendere Acerbi, quindi devi avere per le mani due difensori. Secondo me purtroppo una mini finestra su Skriniar c’è”. Dunque una situazione complicata che potrebbe portare l’Inter a sacrificare il suo big in difesa davanti a un’offerta importante come quella parigina.