Calciomercato Juventus, affare Paredes: prendere o lasciare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:22

Prosegue la trattativa tra la Juventus e il Paris Saint Germain per Leandro Paredes: bianconeri di fronte ad un bivio, prendere o lasciare

Non si è ancora chiusa la trattativa per Leandro Paredes. I dialoghi tra Juventus e Paris Saint Germain vanno avanti da ormai diversi giorni, ma le parti in causa stanno faticando a trovare l’accordo definitivo che chiuderebbe l’operazione e porterebbe l’argentino alla corte di Massimiliano Allegri. Il classe ’94, che ha da tempo un accordo con i bianconeri, non è più centrale nei piani del club parigino.

Calciomercato Juventus, affare Paredes: il PSG vuole l'obbligo di riscatto
Paredes © LaPresse

Resta, però, un elemento della rosa a disposizione del tecnico Christophe Galtier, quindi non appartenente alla lista degli esuberi. Certamente il regista ex Roma desidererebbe, anche e soprattutto in vista del Mondiale in Qatar, godere di un maggior minutaggio, di conseguenza continua a spingere per una partenza direzione Torino. Ma, come detto, si sta riscontrando un po’ di difficoltà in ottica fumata bianca, nonostante ‘La Vecchia Signora’ abbia deciso di affondare il colpo a prescindere dalle eventuali cessioni in mediana (Rabiot è destinato a rimenere dov’è, più probabile che saluti Arthur). Come vi abbiamo raccontato sulle pagine di Calciomercato.it, Juve e PSG sono state molto vicine a chiudere l’affare sulla base di un prestito con diritto di riscatto.

Calciomercato Juventus, il PSG vuole l’obbligo per Paredes

Calciomercato Juventus, affare Paredes: il PSG vuole l'obbligo di riscatto
Paredes e Messi © LaPresse

Nelle ultime ore, però, la società francese starebbe tornando sui suoi passi, complice probabilmente il doppio incrocio in Champions League. Stando a quanto riferisce ‘Sky Sport’, infatti, il PSG insisterebbe per il passaggio di Paredes alla Continassa in prestito con obbligo di riscatto, a condizioni facili da raggiungere. La Juventus, dal canto suo, difficilmente accetterà la modalità in questione. I torinesi al massimo direbbero sì soltanto con un complicato obbligo di riscatto.

Dunque, la situazione non è così semplice, tant’è che ‘La Vecchia Signora’ si sta anche guardando attorno. Come raccontato, piace Douglas Luiz dell’Aston Villa come piano B, il quale era stato proposto al Milan nelle scorse settimane. Per il brasiliano – il quale probabilmente a questo punto proseguirà il proprio percorso in Premier League – comunque non c’è una vera e propria trattativa, con Allegri e la dirigenza juventina che rimangono concentrati quasi esclusivamente su Paredes. Ma il tempo stringe: bisogna trovare in fretta un punto d’incontro col Paris Saint Germain.