Rivoluzione Zhang, scelta fatta: Inter in vendita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:14

Ha fatto discutere nelle ultime ore la decisione di Steven Zhang di bloccare sul mercato l’arrivo di Francesco Acerbi all’Inter

Con una presa di posizione inaspettata, ieri pomeriggio il presidente dell’Inter Steven Zhang ha ordinato ai suoi dirigenti di interrompere la trattativa avanzata con la Lazio per il prestito secco di Francesco AcerbiA non convincere il numero uno del club nerazzurro è stata la richiesta da 2 milioni netti per l’ingaggio del difensore.

Inter, tifosi divisi: chiesta la cessione del club
Steven Zhang ©LaPresse

Un obiettivo che Simone Inzaghi aveva espressamente richiesto alla società dopo la partenza di Andrea Ranocchia e che avrebbe totalmente gradito dopo gli anni trascorsi insieme a Formello. Allo stato attuale è più probabile che l’Inter, qualora non riaprisse la pratica per il centrale biancoceleste, rimanga con gli stessi uomini in difesa, promuovendo definitivamente il giovane Fontanarosa in prima squadra dopo l’esperienza dello scorso pre-campionato.

Ad ogni modo, l’irruzione di Steven Zhang nelle strategie del mercato interista a poche ore dalla chiusura della finestra estiva ha lasciato parecchie perplessità. Ovviamente il rampollo di casa Suning ha palesato i propri dubbi sull’operazione per un discorso prettamente economico e non tecnico. I tifosi nerazzurri, che non vedevano di buon occhio l’affare Acerbi, sono comunque rimasti spiazzati dalla scelta del proprio presidente come testimoniato dal nostro sondaggio.

Inter, tifosi divisi: chiesta la cessione del club

Inter, tifosi divisi: chiesta la cessione del club
Steven Zhang ©LaPresse

Nel quesito lanciato questa mattina da Calciomercato.it, infatti, è stato chiesto ai tifosi di Inter e Juventus su Twitter quale rivoluzione o cambiamento a questo punto della stagione potrebbe dare una svolta importante. A trionfare nel sondaggio con il 40% delle preferenze ricevute è stata l’opzione ‘Cessione Zhang’, confermando il malumore del popolo nerazzurro delle ultime ore.

Al secondo posto, invece, si è posizionato ‘l’esonero di Max Allegri’ che è stato votato dal 31% dei nostri utenti. Evidentemente l’inizio poco brillante della formazione bianconera non ha convinto i tifosi, a prescindere dalle tante assenze avute nelle prime giornate di campionato. Podio che viene completato ‘dall’esonero di Simone Inzaghi’ al 16%, mentre all’ultimo posto il 13% degli utenti ha votato per ‘l’addio di Andrea Agnelli’ dalla presidenza della Juventus.

Inter, tifosi divisi: chiesta la cessione del club
Sondaggio CM.IT