Salta tutto: non sarà più un giocatore dell’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

Salta l’affare in casa Inter: tutti gli aggiornamenti di mercato verso la chiusura della sessione estiva. Le ultimissime sulla trattativa

È il giorno di InterCremonese. Questa sera, a San Siro, la squadra di Inzaghi è subito chiamata a ripartire dopo il meritato ko di Roma contro la Lazio di Maurizio Sarri, sotto i colpi di Felipe Anderson, Luis Alberto e Pedro.

Salta tutto: non sarà più un giocatore dell'Inter
Marotta, amministratore delegato dell’Inter ©️ LaPresse

Sul mercato la dirigenza nerazzurra è riuscita a trattenere Milan Skriniar, mentre Simone Inzaghi è ancora in attesa di un nuovo difensore: “La squadra è quella che ho concordato con società e proprietà. La squadra sarà questa, ci manca un giocatore come centrale per sostituire Ranocchia. La società sta lavorando su questo e penso di non doverne più parlare. Il mercato in entrata e in uscita è chiuso. Nuovi acquisti? Sono molto soddisfatto”. Il tecnico aspetta il sostituto di Ranocchia: “Il sostituto arriverà. Quando è mancato de Vrij, ho impiegato lì Skriniar che ha giocato molto bene. Danilo D’Ambrosio l’ha fatto quando non c’erano de Vrij e Skriniar questa estate. Sono giocatori che sono la fortuna di ogni allenatore, danno il loro contributo ovunque. Se oggi però non dovesse esserci de Vrij, in mezzo alla difesa ci sarebbe Skriniar”. Il primo indiziato sembrava essere Francesco Acerbi, che è in uscita dalla Lazio: “Non c’è nulla di tecnico. A fine stagione ha espresso il desiderio di cambiare aria e la società cercherà di accontentarlo. Per questo sono stati fatti altri programmi”, aveva confermato Sarri. Tuttavia, sembra definitivamente saltata la pista Acerbi per l’Inter.

Calciomercato Inter, sfuma l’arrivo di Acerbi

Salta tutto: non sarà più un giocatore dell'Inter
Acerbi con la maglia della Nazionale ©️ LaPresse

A mettere il veto sull’arrivo di Acerbi sarebbe stato il presidente nerazzurro in persona, Steven Zhang. Il patron dell’Inter avrebbe comunicato a Marotta e Ausilio che non c’è spazio in assoluto per un altro arrivo in organico, considerato l’attuale monte ingaggi, nonostante l’operazione in prestito e a titolo gratuito dalla Lazio. Le ultime indiscrezioni confermano lo stato della trattativa: Acerbi non sarà un giocatore dell’Inter. È definitivamente saltato il trasferimento dell’esperto centrale in nerazzurro, alla corte di Simone Inzaghi.