Il verdetto è stato emesso: Icardi ha detto no

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:06

Continua a tenere banco il futuro dell’attaccante Mauro Icardi, in uscita dal Paris Saint Germain: l’argentino ha deciso, c’è il rifiuto

Dove proseguirà la carriera di Mauro Icardi? Per dare una risposta a questa domanda dovremo attendere ancora le prossime ore, quelle che chiuderanno la finestra di calciomercato estiva (col gong finale previsto per giovedì 1 settembre alle ore 20:00). Una cosa è certa: l’attaccante argentino, a meno di clamorose sorprese che comunque non si possono mai escludere fino in fondo, non resterà al Paris Saint Germain.

Icardi ha emesso il verdetto: no al Trabzonspor
Icardi © LaPresse

La bocciatura da parte di Christophe Galtier è stata netta e senza appello. L’ex Inter viene considerato da settimane a tutti gli effetti un vero e proprio esuberi. Non è il solo: il club parigino conta parecchi giocatori ai margini del progetto tecnico e deve necessariamente cederli, quantomeno la maggior parte. Parliamo praticamente di un’altra squadra, i cui elementi sono stati perfino ‘minacciati’ dalla società di essere spediti nella formazione dilettanti, la quale milita in quinta divisione francese. Da diverse settimane, il consigliere sportivo del PSG Luis Campos e il direttore sportivo Antero Henrique lavorano alacremente per trovare una nuova sistemazione a Icardi. Il nome del bomber classe ’93 era finito sul taccuino del Monza in Serie A. Berlusconi e Galliani avevano riflettuto seriamente sulla suggestione in questione, per poi decidere di abbandonare la pista e concentrarsi su altri obiettivi.

Calciomercato PSG, Icardi rifiuta il Trabzonspor

Icardi ha emesso il verdetto: no al Trabzonspor
Icardi © LaPresse

Come vi abbiamo raccontato sulle pagine di Calciomercato.it, inoltre, negli scorsi giorni si è registrato un forte interessamento da parte del Galatasaray. La compagine turca si è già assicurata le prestazioni di Mertens a parametro zero, ma vorrebbe anche aggiungere Icardi al pacchetto delle punte. I giallorossi si sono fatti avanti in modo concreto, balzando in pole position.

Il Galatasaray nelle ultime ore ha intensificato il pressing, proponendo ai parigini un prestito secco, con la copertura del 40% dell’attuale ingaggio. Icardi, dal canto suo, ha aperto a tale opzione, per ritrovare continuità sul campo. Dalla Turchia è arrivata anche una proposta avanzata dal Trabzonspor, come riferisce ‘L’Equipe’. In tal caso, però, c’è stato il rifiuto di Icardi, il quale dunque non prende in considerazione questa ipotesi.