UFFICIALE Milik: ecco quanto spende la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:33

Adesso è ufficiale: Arek Milik è un nuovo giocatore della Juventus. Il comunicato della società e tutte le cifre

In mattinata è arrivata anche l’ufficialità: la Juventus completa l’attacco con l’arrivo di Milik. Il centravanti polacco è un nuovo giocatore bianconero.

Milik (foto CM.IT)

Dopo le visite mediche di ieri e la firma arrivata in serata, oggi il comunicato ufficiale: “Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto un accordo con la società Olympique de Marseille per l’acquisizione, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2023, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Arkadiusz Krystian Milik a fronte di un corrispettivo di € 0,8 milioni, oltre ad oneri accessori di € 0,1 milioni, che potrà essere aumentato per una cifra non superiore a € 0,8 milioni al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi.

Inoltre, l’accordo prevede la facoltà da parte di Juventus di acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore a fronte di un corrispettivo pattuito pari a € 7,0 milioni, pagabili in tre esercizi, che potrà essere aumentato, nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva con il calciatore, per una cifra non superiore a € 2,0 milioni al raggiungimento di ulteriori obiettivi sportivi”.

Calciomercato Juventus, le cifre di Milik

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus © LaPresse

Allegri ha il suo vice Vlahovic. Un’operazione in prestito da 0,8 milioni, oltre ad oneri accessori di € 0,1 milioni, che potrà aumentare per altri 0,8 milioni. Il riscatto è fissato a 7 milioni più 2 di bonus, per una cifra complessiva di 10,7 milioni. Il vicepresidente della Juventus, Pavel Nedved, ha spiegato così la scelta dell’ex attaccante del Napoli: “Voi avete fatto una lista, Depay ne faceva parte. Ma abbiamo scelto Milik perché ha le caratteristiche giuste per completare il nostro reparto. Ci aspettiamo dei gol da lui, ci crediamo molto perché”. E su Paredes: “Non vi posso dire niente perché non è un nostro giocatore. Ci sono dei calciatori che potrebbero completare la nostra rosa, il mercato non è chiuso e faremo qualcosa”. Come raccontato da Calciomercato.it, la Juve ha quasi definito l’accordo con il PSG: dopo i contatti positivi degli scorsi giorni le parti hanno deciso di portare avanti l’affare anche senza la cessione di uno dei cosiddetti esuberi, e con la formula del prestito e diritto di riscatto sui 17/18 milioni di euro complessivi.