Adesso è UFFICIALE: il Bologna ‘blinda’ Schouten

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:41

Schouten è uno dei pilastri del Bologna di Sinisa Mihajlovic. Il centrocampista olandese era ed è nel mirino di Torino e Roma

Il Bologna ha raggiunto il suo obiettivo, ‘blindare’ Jerdy Schouten. Elemento cardine della formazione di Mihajlovic, il centrocampista olandese ha ufficialmente rinnovato il contratto – in scadenza fra due anni – fino al 30 giugno 2026.

Schouten con Fenucci e il suo agente

Nella foto in alto, il classe ’97 assieme al suo agente Frank Schouten della ‘Key United’ e all’Ad dei felsinei Fenucci nel momento della firma sul nuovo accordo che, domenica sera, qui su Calciomercato.it (vedi tweet) avevamo dato ormai per imminente.

Calciomercato Roma e Torino, Schouten e il futuro (ancora) al Bologna

Schouten in azione ©LaPresse

“Il Bologna Fc 1909 comunica di aver raggiunto l’accordo con il centrocampista Jerdy Schouten per il prolungamento del contratto fino al 30 giugno 2026”, recita la nota ufficiale del club rossoblù che mette fine – a meno di offerte clamorose – alle speranze del Torino di mettere le mani sul cartellino di Schouten. Perlomeno in questa finestra estiva. I granata di Cairo si erano esposti fino a 9 milioni, ricevendo un no secco di Sartori (suo grande estimatore fin dai tempi dell’Atalanta) e soci.

In verità Schouten piace molto a diverse altre squadre di Serie A, nella fattispecie alla Roma. Sul ragazzo esploso nell’Excelsior ci sono poi anche club stranieri, tedeschi, inglesi (West Ham) e francesi come il Lille. Il suo futuro prossimo, però, sarà al Bologna, dove ha fatto un salto di qualità significativo che, non a caso, gli ha consentito di conquistare un posto in Nazionale maggiore. Il grande obiettivo ora non può che essere Qatar 2022.