Provano lo scippo al Milan: subito 20 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:09

Spunta un nuovo ostacolo sulla strada del Milan a pochi giorni dalla chiusura della finestra estiva del calciomercato

Al termine della seconda giornata di campionato, non mancano per il Milan alcuni rimpianti dopo il pareggio ottenuto a Bergamo contro l’Atalanta. I rossoneri, passati in svantaggio nel primo tempo dopo la rete di Malinovskyi, avevano provato a ribaltare il risultato dopo il pareggio riacciuffato con la rete a giro di Bennacer nella ripresa.

Calciomercato Milan, Nottingham Forest su Tanganga
Stefano Pioli ©LaPresse

Nonostante i numerosi cambi del reparto avanzato, Stefano Pioli non è riuscito ad incidere sul match. Tanta confusione e poca lucidità negli ultimi 30 metri, fattori che hanno condizionato il pareggio finale. In attesa di cercare il riscatto nel prossimo fine settimana già dalla gara casalinga contro il Bologna, il Milan tenterà gli ultimissimi guizzi dal mercato per completare la rosa.

Un reparto sul quale Maldini e Massara stanno ancora lavorando riguarda la difesa. Tomori e Kalulu da titolari danno ampie garanzie, ma alle loro spalle Pioli vorrebbe almeno un altro innesto oltre a Kjaer e Gabbia. Tra i nomi più gettonati tornati di moda nelle ultime ore, come abbiamo raccontato nelle scorse ore su Calciomercato.it, si è nuovamente scaldata la pista che porta a Tanganga.

Il Milan avrebbe convinto finalmente il Tottenham ad aprire al prestito con diritto di riscatto sui 23 milioni di euro, ma c’è ancora distanza sulle condizioni che dovrebbero fare scattare l’obbligo automatico dell’acquisto.

Calciomercato Milan, Nottingham Forest su Tanganga

Calciomercato Milan, Nottingham Forest su Tanganga
Japhet Tanganga ©LaPresse

Stando alle ultime dall’Inghilterra, il Nottingham Forest starebbe per tentare un sorpasso al Milan per Japhet Tanganga. Secondo il ‘The Athletic’, il club inglese starebbe preparando un’offerta per l’acquisto a titolo definitivo del centrale di proprietà del Tottenham, pari a 20 milioni di euro. Formula assai gradita agli ‘Spurs’ che a quel punto avrebbero l’ultima parola sulla cessione del difensore.

In Italia Tanganga era stato accostato anche a Roma, Napoli e Inter, ma le difficoltà a convincere il Tottenham a cedere in prestito con diritto di riscatto avevano scoraggiato i tre club. A poco più di una settimana dalla chiusura del mercato, l’impressione è che solamente Milan e Nottingham Forest saranno protagoniste della corsa finale al difensore.