Rabiot ribalta il mercato della Juve: cosa può succedere adesso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05

La Juventus per il momento resta bloccata a centrocampo: Rabiot e Arthur complicano i piani dei bianconeri e di Allegri

La Juventus alle prese con l’infortunio ad Angel Di Maria dopo il bel debutto in campionato con il Sassuolo e che accelera per l’arrivo di Depay alla corte di Allegri.

Allegri Juventus
Massimiliano Allegri ©LaPresse

L’allenatore bianconero si ritrova con la coperta corta in attacco e spinge per lo sbarco sotto la Mole di un nuovo attaccante, da settimane individuato nel nazionale olandese. C’è un’intesa di massima con l’entourage dell’ex Lione, che adesso deve svincolarsi dal Barcellona prima di finalizzare il passaggio in bianconero. La Juve vorrebbe chiudere l’affare entro questa settimana, permettendo così ad Allegri di avere a disposizione il giocatore già lunedì prossimo per la trasferta sul campo della Sampdoria.

Intanto a tenere banco è anche la questione Rabiot, con la brusca frenata nelle ultime ore sul passaggio del francese al Manchester United. La ‘Vecchia Signora’ aveva trovato la quadra con i ‘Red Devils’ per la cessione del cartellino del numero 25 tra i 18 e i 20 milioni di euro, bonus compresi. Filtrava fiducia negli ambiente bianconeri per la buona riuscita dell’operazione, martedì invece lo stop dettato dalle esose richieste della mamma dell’ex PSG Veronique, che cura anche gli interessi del figlio. Troppi per la società inglese i 10 milioni d’ingaggio chiesti dalla madre-agente, che oltre all’oneroso stipendio pretende anche un’importante commissione da parte dello United.

Calciomercato Juventus, frenata Rabiot: assalto a Paredes rinviato

A queste condizioni la trattativa si è per il momento bloccata, con la Juve che cercherà di rimettere in piedi i fili del discorso per cercare di conclude l’uscita verso Manchester del giocatore. La trattativa adesso è complicata, ma non ancora totalmente chiusa in direzione Premier League del nazionale transalpino classe ’95. Rabiot come successo con Arthur blocca al momento il mercato in entrata a centrocampo di Cherubini e Arrivabene, con il brasiliano ex Barcellona che sembrava vicino al prestito al Valencia prima che l’operazione saltasse definitivamente.

Calciomercato Juve, Paredes esulta al gol di Di Maria
Leandro Paredes ©LaPresse

La ‘Vecchia Signora’ cerca una soluzione anche per Arthur e dalla Premier sarebbero arrivati dei sondaggi per il giocatore, ma finora nulla di concreto per la sua partenza da Torino. Serve liberare uno slot a centrocampo, sia a livello numerico che per liberarsi di un ingaggio oneroso, ma senza l’addio di Rabiot e Arthur la Juventus non potrà affondare il colpo per Leandro Paredes. L’argentino in uscita dal Paris Saint-Germain resta l’obiettivo numero uno per rinforzare il reparto mediano, con la dirigenza della Continassa che ha strappato da tempo il sì del centrocampista per lo sbarco a Torino. Si tratta invece con il PSG, anche sulla formula del prestito con diritto (o obbligo) di riscatto. Ma prima, come detto, serve almeno l’uscita di un esubero in mediana.