Uragano Juventus, Paredes “trema”: assalto last minute

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Calciomercato Juventus, non è ancora finita per Jorginho: il piano dei bianconeri per provare a chiudere l’operazione last minute.

In casa Juventus si stanno vivendo istanti di febbrile attesa: i bianconeri, infatti, sperano di definire in tempi relativamente brevi la trattativa per il trasferimento di Rabiot al Manchester United, dalla quale si potrebbero originare scenari piuttosto interessanti.

Leandro Paredes ©LaPresse

Il primo nome sulla lista di Cherubini per rimpolpare la mediana è infatti Leandro Paredes, per il quale, però, un’intesa definitiva con il Psg non è stata ancora raggiunta. Ragion per cui, non è escluso che la “Vecchia Signora” entri nell’ordine di idee di virare con forza su piste alternative, che potrebbero ritornare in auge da un momento all’altro. Una su tutte, ad esempio, porta a Jorginho, vecchio pallino di “Madama”: l’italo brasiliano non è mai uscito definitivamente dai radar della Juventus, e stando alle ultime indiscrezioni che trapelano dall’Inghilterra, ci sarebbero ancora i presupposti per un assalto last minute.

Calciomercato Juventus, Allegri non molla Jorginho: la situazione

Calciomercato Juventus Jorginho
Jorginho ©LaPresse

Come vi abbiamo ribadito a più riprese, un’eventuale cessione di un esubero a metà campo avrebbe potuto spianare la strada ad un ritorno di fiamma per il play maker del Chelsea, anche a fine mercato. Scenario confermato dal corrispondente del Chelsea – Nick Parewal – per l’agenzia PA, secondo cui la Juventus non avrebbe ancora gettato la spugna sul fronte Jorginho, mossa dalla convinzione di poter piazzare un affondo concreto una volta definita la situazione Rabiot. Tuttavia, restano da convincere il Chelsea e il diretto interessato, in quella che sembra configurarsi come una vera e propria impresa: i Blues si sono dimostrati piuttosto recalcitranti all’ipotesi di privarsi di uno dei propri gioielli, che non ha mai nascosto il desiderio di continuare la sua esperienza a Londra, per inseguire nuovi successi.

Scenario comunque da monitorare con estrema attenzione, in quanto foriero di possibili sviluppi: tutto, ovviamente, dipenderà dalla cessione che eventualmente Cherubini sarà in grado di piazzare in mediana. A quel punto, potrebbero aprirsi scenari piuttosto suggestivi…