Il difensore dice no al Milan: ora la strategia è chiara

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:47

Arriva il no al Milan: vuole continuare a giocare per la sua squadra. Il giocatore non si muove, i rossoneri costretti a guardare altrove

E’ caccia al difensore in casa Milan. Paolo Maldini e Frederic Massara hanno bisogno di allungare la rosa a disposizione di Stefano Pioli. Il recupero di Simon Kjaer, dopo il lungo infortunio, non può bastare a far dormire sonni tranquilli ai rossoneri.

Milan: no di N'Dicka a Maldini
Paolo Maldini ©LaPresse

Le partite sono tante e gli imprevisti, sono sempre dietro l’angolo: ecco perché serve acquistare un nuovo calciatore, che possa raccogliere l’eredità di Alessio Romagnoli, trasferitosi alla Lazio.

Oggi è stata una giornata dedicata alla difesa, senza pensare ad alcun volto nuovo. La dirigenza rossonera, come raccontato, ha incontrato l’entourage di Fikayo Tomori. Un lungo summit, di più di tre ore, servito ad avvicinare le parti per un rinnovo fino al 30 giugno 2027: il Milan vuole blindare l’inglese e il giocatore vuole continuare in rossonero. La strada è davvero tracciata.

Già da domani si tornerà a pensare con forza al nuovo innesto: come vi stiamo raccontando è ormai una corsa a due, con Diallo che appare in vantaggio su Tanganga. Serve che il Psg conceda il prestito con diritto di riscatto. Una formula, questa, che al momento non piace né ai francesi né al Tottenham. C’è la convinzione che soprattutto il Psg possa aprire a questa soluzione, soprattutto una volta messo le mani su un nuovo centrale. Il nome caldo resta quello di Milan Skriniar.

Calciomercato Milan, niente colpo in Germania

Milan: no di N'Dicka a Maldini
N’Dicka ©LaPresse

Qualche giorno fa si è parlato con insistenza della possibilità di acquistare Evan N’Dicka dall’Eintracht Francoforte. Il centrale classe 1999, come raccontato a TV Play da Michel, piace ai rossoneri ma la richiesta di 20 milioni di euro non ha certo incoraggiato la trattativa. Una richiesta troppo alta, considerando il contratto in scadenza fra meno di un anno.

N’Dicka piace, molto al Milan, probabilmente più di Tanganga e Diallo. Dalla Germania, però, arriva la chiusura, forse, definitiva, almeno, per questa estate per il giocatore dell’Eintracht Francoforte: secondo Sky Sport, lunedì ci sarebbero stati dei contatti tra le parti, ma la volontà di N’Dicka sarebbe quella di restare, in questa stagione, nel club tedesco. Per i vincitori dell’Europa League il centrale è un giocatore chiave, ora, però, il rischio di perderlo a zero è davvero concreto.