VIDEO CM.IT | Incontro per il difensore: al Milan fino a 2027

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:27

È appena terminato l’incontro tra gli agenti di Fikayo Tomori e la dirigenza del Milan, nella sede del club in via Ado Rossi

Un incontro di più di tre ore: sul tavolo il contratto del centrale inglese. Il giocatore, dal suo arrivo dal Chelsea, è diventato subito uno dei leader della squadra. La passata stagione ha messo la firma sullo Scudetto, formando un vero e proprio muro difensivo con Pierre Kalulu.

VIDEO CM.IT | Incontro per il rinnovo di Tomori: al Milan fino a 2027
Maldini ©LaPresse

La voglia di Milan è ancora davvero tanta per Fikayo Tomori, che a Milano e in rossonero si trova bene. Sul piatto un contratto da più di tre milioni di euro netti a stagione, più bonus. Un adeguamento dovuto dopo l’importante investimento fatto dai rossoneri – al Chelsea è andata una somma vicina ai 30 milioni di euro – per un calciatore che ha gli occhi dei grandi club addosso.

Il suo valore oggi è più che raddoppiato e il Milan ha deciso di blindarlo per tempo per evitare nuovi casi Kessie. La firma sul nuovo contratto, con scadenza 30 giugno 2027, non tarderà ad arrivare ma non è previsto per oggi.

Calciomercato Milan, non solo Tomori: la lunga lista dei rinnovi

VIDEO CM.IT | Incontro per il rinnovo di Tomori: al Milan fino a 2027
Tomori ©LaPresse

Tomori non è l’unico chiamato a mettere nero su bianco ma saranno diversi gli appuntamenti a Casa Milan per cercare di blindare altri rossoneri. I più vicini alla firma sono Sandro Tonali – gli incontri con Beppe Riso nell’ultimo periodo sono serviti a trovare un’intesa di massima – e Rade Krunic.

Non dovrebbero esserci particolari problemi per Pierre Kalulu ma rispetto all’ultimo incontro di fine maggio non ci sono aggiornamenti. Bisognerà lavorare duro, invece, per Bennacer e soprattutto Rafael Leao. Entrambi hanno contratto in scadenza nel 2024: la voglia delle parti di andare avanti c’è ma serve trovare un’intesa sui numeri. Da settembre toccherà a loro, il tempo sta davvero per scadere.