Il Chelsea rilancia: questa volta Marotta non può dire no

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:39

L’Inter alle prese con le cessioni in questa fase del calciomercato: dopo la rescissione di Sanchez, altre due pedine dovrebbero salutare i nerazzurri. Tutti gli aggiornamenti 

L‘Inter per il momento immobile sul mercato dopo i botti delle scorse settimane. Marotta e Ausilio lavorano soprattutto sulle uscite e per dare respiro al bilancio del club di Zhang.

Marotta Inter
Beppe Marotta ©LaPresse

Il Paris Saint-Germain non perde di vista Skriniar, anche se finora non sono arrivare offerte in grado di soddisfare la dirigenza di Viale della Liberazione. L’inter chiede 65-70 milioni di euro per lo slovacco ex Sampdoria, che piace anche al Chelsea in Premier League. Finora però nessuno si è avvicinato alla cifra richiesta dai nerazzurri, con Simone Inzaghi che spinge per la permanenza a Milano di Skriniar.

Perciò l’Inter sta cercando di incassare da altri giocatori, che non fanno parte del progetto della società. In primis Andrea Pinamonti, destinato al Sassuolo dopo l’accelerazione nelle ultime ore del club neroverde. Gli emiliani hanno sorpassato la concorrenza dell’Atalanta e aspettano solamente l’uscita di Raspadori, direzione Napoli, per avere il semaforo verde per l’arrivo alla corte di Dionisi dell’attaccante di Cles.

Calciomercato Inter, il Chelsea prepara l’assalto finale per Casadei

Oltre a Pinamonti, in odore di cessione c’è anche il baby Cesare Casadei. Il talento della Primavera piace a diverse squadre tra Italia e all’estero, e soprattutto nelle scorse settimane fu cercato con insistenza dal Torino nell’affare Bremer, prima che il difensore brasiliano trovasse l’intesa con la Juventus. Il centrocampista tuttofare classe 2003 fa gola a Sassuolo, Bologna e Sampdoria, ma in particolare al Chelsea in Premier League. I ‘Blues’ hanno fatto diversi tentativi per Casadei e, come scrive l”Evening Standard’ Oltremanica, a breve potrebbe sferrare un nuovo assalto per convincere l’Inter a privarsi del giocatore.

Casadei Inter
Cesare Casadei ©LaPresse

L’Inter valuta intorno ai 20 milioni di euro il giovane talento, ma stando al tabloid inglese potrebbe accettare un assegno da 12 milioni si sterline, poco più di 14 milioni di euro al cambio. Casadei piace alla dirigenza del Chelsea oltre al tecnico Tuchel e viene considerato come un potenziale crack in prospettiva dagli uomini mercato dei ‘Blues’. Il sodalizio londinese insiste e punta forte sul baby classe 2003, capace di mettere a referto 22 reti e sette assist con la formazione Primavera dell’Inter.