Ritorno di fiamma del PSG: Inzaghi rischia di perdere una stella

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:07

Il ritorno di fiamma del PSG rischia di complicare ancora di più i piani di Simone Inzaghi: l’Inter può perdere un’altra stella

Manca meno di una settimana all’inizio del nuovo campionato e i nerazzurri si presentano ai blocchi di partenza con dubbi e incertezze: l’amichevole contro il Villarreal ha evidenziato un problema in difesa per la squadra di Simone Inzaghi.

Ritorno di fiamma del PSG: Inzaghi rischia di perdere una stella
Simone Inzaghi©LaPresse

Il tecnico romagnolo non sta riuscendo a ritrovare quelle certezze difensive che nella scorsa stagione hanno permesso all’Inter di lottare fino all’ultima giornata per lo scudetto e di raggiungere gli ottavi di finale di Champions League. Nel corso delle amichevoli estive, che vanno giudicate cum grano salis, la retroguardia nerazzurra ha concesso troppe reti e troppe occasioni da gol agli avversari. Il lavoro di Simone Inzaghi, poi, potrebbe scontrarsi contro un nuovo ribaltone di mercato: ritorno di fiamma del PSG.

Calciomercato Inter, il PSG torna alla carica | Ora Skriniar può partire

Calciomercato Inter, il Psg prepara 60 milioni per Skriniar
Milan Skriniar ©LaPresse

Servirà massima attenzione per quanto potrebbe succedere a Milano nelle prossime settimane: nonostante il campionato inizierà tra meno di una settimana, l’Inter potrebbe perdere un altro pezzo pregiato. Per larghi tratti di questa estate, Milan Skriniar è sembrato essere il candidato numero uno per la cessione, con il PSG che ha mostrato grande interesse. Come vi abbiamo raccontato su Calciomercato.it nelle ultime settimane, i parigini si sono fermati e non hanno più contattato i nerazzurri per arrivare al centrale sloveno.

Ora, secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, il PSG potrebbe ritornare alla carica con rinnovata forza per Milan Skriniar. Beppe Marotta potrebbe vedersi recapitare una nuova offerta da parte dei parigini, anche se difficilmente sarà vicina ai 70 milioni richiesti dal club meneghino per l’ex difensore della Sampdoria. Il rischio, però, è quello di dover fare a meno di Skriniar e di trovarsi a doverlo sostituire con poco tempo a disposizione. Uno scenario che preoccuperebbe molto Simone Inzaghi: la retroguardia nerazzurra rischia di diventare un rebus dalla cui risoluzione passa la competitività della squadra meneghina.