CM.IT | Roma, offerta Zaniolo: le tempistiche del Tottenham

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:50

In casa Roma tanto ruota intorno al futuro di Nicolò Zaniolo che Pinto non ha intenzione di cedere per meno di 50 milioni di euro. Intanto il Tottenham è in una fase di valutazione: la situazione 

L’estate di Nicolò Zaniolo è stata fin qui ricca di colpi di scena con la temperatura che si prepara a salire ancora una volta nel termometro di questa sessione di calciomercato che vede protagonista il numero 22 della Roma. Dall’interessamento della Juventus di Allegri alla possibile permanenza nella capitale, fino all’inserimento del Tottenham di Antonio Conte che punta al colpo da novanta dalla società capitolina.

CM.IT | Il Tottenham in attesa per Zaniolo: la strategia
Nicolo Zaniolo © LaPresse

Al netto poi degli indizi che sembravano portare ad una permanenza in giallorosso, dall’arrivo di Dybala alla chiacchierata con Pellegrini, la vicenda relativa al destino di Zaniolo non è ancora chiusa, con gli Spurs in particolare che restano grandi estimatori del giovane romanista.

Calciomercato Roma, Tottenham su Zaniolo: strategia e tempistiche per l’offerta

CM.IT | Il Tottenham in attesa per Zaniolo: la strategia
Nicolo Zaniolo © LaPresse

Al netto delle voci va sottolineata la fermezza di Tiago Pinto che cederebbe Zaniolo solo per un’offerta da 50 milioni di euro a titolo definitivo o in prestito con obbligo di riscatto. Intanto ci sono stati diversi contatti tra lo stesso Pinto e Fabio Paratici, che come Conte è grande estimatore del calciatore: in occasione dell’amichevole Roma-Tottenham, ma anche di recente durante ultimo viaggio del portoghese a Londra per la cessione di Kluivert.

Secondo quanto evidenziato da Calciomercato.it il club inglese vive al momento una fase di valutazione e nei prossimi tre/quattro giorni andranno a decidere se fare un’offerta senza l’inserimento di calciatori in un eventuale scambio. Una situazione che comunque non esclude la possibilità di trattative slegate per profili eventualmente graditi a Mourinho come Tanganga per la difesa e Ndombele e Winks per la mediana. Sullo sfondo inoltre resta sempre la solita Juventus, a cui piace molto Zaniolo, ma le opzioni italiane si sono complicate proprio per la volontà della Roma di non includere scambi.