Lazio, gli ultimi due colpi per competere con le big

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:48

La Lazio non si ferma più e vuole chiudere altri due colpi prima dell’inizio del campionato

La Lazio ha voglia di restare in alto (migliorare il quinto posto dello scorso anno e fare meglio in Europa) e ha bisogno di almeno altre due pedine per soddisfare le richieste di Sarri.

Lazio, gli ultimi due colpi per competere con le big
Maurizio Sarri ©️ LaPresse

Non sono bastati, infatti, i 7 acquisti già ufficializzati (l’ultimo Vecino) per far stare tranquillo tutto l’ambiente biancoceleste.  Si stringe per Provedel e si farà di tutto per portare a Formello anche Emerson Palmieri. Per il portiere classe ’94, la situazione si potrebbe sbloccare da un momento all’altro: dopo aver salutato Reina e Strakosha tra i pali, la Lazio si è subito mossa in entrata ingaggiando Maximiano dal GranadaMa da settimane il ds Tare sta trattando con lo Spezia per l’acquisto di Provedel, individuato come valida alternativa anche dal primo minuto per la porta biancoceleste.

Emerson Palmieri, la freccia giusta per Sarri
Emerson Palmieri ©️ LaPresse

Emerson Palmieri, la freccia giusta per Sarri

Più complicata la situazione di Emerson Palmieri: l’esterno arriverebbe dal Chelsea in prestito, ma dovrebbe accettare di rinunciare a una parte dell’ingaggio che percepisce a Londra (4,5 milioni). Al momento – come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ – l’italobrasiliano tornerebbe molto volentieri a giocare per mister Sarri, dopo la comune esperienza londinese, e alla Lazio sarebbe titolare inamovibile (al momento lì giocano Hysaj e Marusic, entrambi adattati), ma ancora manca un vero accordo.

I biancocelesti vorrebbero trovarlo entro il 14 agosto per presentarsi alla prima di campionato con il mercato concluso. Poi si sfrutterebbero le ultime settimane per vedere se si trova un’occasione per la riserva di Immobile, una posizione che rimane ancora scoperta.