Rinnovo rifiutato: rivincita Milan sul Psg

Non solo Renato Sanches: il no al rinnovo accende la sfida tra Milan e Paris Saint-Germain, tutti i dettagli

Il Milan sta per chiudere l’affare De Ketelaere: l’infinita trattativa con il Brugge è arrivata al rettilineo finale con i rossoneri che possono ora concentrarsi anche su altri affari.

Maldini
Maldini © LaPresse

Una volta arrivato il trequartista, Maldini e Massara potranno concentrare i loro sforzi su un difensore e un centrocampista. Per quest’ultimo punto la pista Renato Sanches è ancora in piedi anche se c’è da fare i conti con la forte concorrenza del Paris Saint-Germain che ha scelto il portoghese per la mediana di Galtier e potrebbe chiudere a breve l’affare. Il Milan potrà però avere l’occasione di prendersi la ‘rivincita’ sul Psg. La notizia arriva dalla ‘Bild’ che parla di interesse dei due club per Ramy Bensebaini. Classe 1995, terzino sinistro algerino, è in scadenza di contratto con Borussia Moenchengadbach e ha già detto no al rinnovo.

Calciomercato Milan, sfida al Psg per Bensebaini

Bensebaini
Bensebaini © LaPresse

Una decisione che avvicina la sua cessione con il Paris Saint-Germain ed il Milan pronte ad approfittarne. Arrivato per otto milioni di euro nel 2019, il suo valore si è ora raddoppiato anche se il contratto in scadenza tra un anno può spingere ad un abbassamento della valutazione.

Secondo la stessa fonte, il Psg punterebbe l’algerino in vista della cessione di almeno uno tra Kurzawa e Bernat, entrambi fuori dai piani del nuovo tecnico Galtier, mentre per il Milan rappresenterebbe il vice Theo Hernandez al posto di Ballo-Tourè che non ha convinto Pioli.