La Juve rischia di perderlo: tutta colpa di de Ligt

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:51

Matthijs de Ligt ha lasciato la Juventus per il Bayern Monaco a fronte di un investimento di 77 milioni di euro bonus inclusi

Due giorni fa de Ligt è diventato ufficialmente un giocatore del Bayern Monaco. Alla Juventus 67 milioni di euro più altri 10 di bonus. L’olandese ha voluto a tutti i costi il club bavarese, ‘snobbando’ il Chelsea che ha virato deciso su Kounde.

Matthijs de Ligt ©LaPresse

La decisione di de Ligt, solo Bayern e niente Chelsea, rischia di rovinare i ‘piani’ di calciomercato della stessa Juventus. Dopo Bremer, fregato all’Inter, i bianconeri sono infatti intenzionati a prendere un altro centrale. Meglio se di piede mancino, vedi Pau Torres tanto stimato dalla dirigenza. I contatti proseguono per lo spagnolo del Villarreal, con il grande ostacolo rappresentato dal prezzo di 50 milioni di euro.

Calciomercato: de Ligt al Bayern e il Barcellona ‘frega’ Pau Torres alla Juventus

Pau Torres ©LaPresse

Ma in verità l’ostacolo è pure un altro: la concorrenza. Una concorrenza che include il Barcellona. Gli spagnoli puntavano forte su Kounde, il quale però ora viaggia in direzione Chelsea, e così adesso – come riporta ‘Marca’ – vogliono puntare tutte le loro fiches proprio sul 25enne del ‘Sottomarino giallo’, obiettivo concreto della Juve.