Svolta Renato Sanches, il presidente del Lille: “Milan al 50%”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:54

Milan, la pista Renato Sanches resta viva: arriva la conferma dal presidente del Lille in conferenza stampa

Una telenovela che potrebbe presto giungere alla fine. Una telenovela che vede due strade possibili, come confermato dal presidente del Lille, Olivier Letang. La questione riguarda Renato Sanches, nome da tempo al centro del mercato, che presto potrebbe vedere ben definito il suo futuro.

Renato Sanches, Letang apre al Milan
Renato Sanches © LaPresse

Il centrocampista portoghese ha un contratto in scadenza nel 2023 e lascerà il Lille nel corso del mercato estivo, come confermato dallo stesso presidente dei ‘Dogues’ nel corso di una conferenza stampa. Il Milan da tempo è sulle tracce del giocatore e avrebbe raggiunto l’accordo con la società transalpina. Più complicato invece raggiungere un accordo con il giocatore, vista soprattutto la presenza del Paris Saint-Germain, disposto ad offrire cifre nettamente più alte rispetto ai rossoneri.

Milan, Renato può decidere in 48 ore e Letang apre

E la sfida tra Psg e Milan prosegue, ma la situazione potrebbe risolversi nel giro di pochi giorni, forse ore. Perché ‘L’Equipe’ sottolinea come il giocatore portoghese sia disposto ad aspettare il Psg per le prossime 48 ore, altrimenti sceglierà la proposta rossonera. E ulteriori segnali di un affare che sembrava perso e che invece fa ben sperare i tifosi del Milan, sono arrivati appunto dal presidente Letang.

Milan, aperta la pista Renato Sanches
Renato Sanches © LaPresse

“Renato ha due ottime possibilità, è sempre meglio quando è così. Se è ancora con noi, significa che non abbiamo raggiunto un accordo con i club interessati. Renato partirà sì, in quale club non lo so. Le discussioni sono in corso, quindi manterrò riservata la natura di queste discussioni. Sarà Parigi o Milano” ha dichiarato il presidente dei transalpini. Segno di come ora le chance del Milan, che sembravano sfumate, si sono invece rialzate prepotentemente. Una settimana che potrebbe quindi rivelarsi chiave per il mercato rossonero, con Maldini e Massara volati in Belgio per De Ketelaere e che potrebbero avere poi risposte positive anche su Renato Sanches, in attesa anche di novità per la difesa, con il grande obiettivo Tanganga, per cui è previsto un summit con tutte le parti in causa.