CM.IT | Inter-Bremer: contromossa (quasi) disperata per rispondere alla Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:47

Inter-Bremer, contromossa nerazzurra quasi disperata per provare a rispondere alla Juventus

Con Matthijs de Ligt arrivato a Caselle per approdare in Germania, la Juventus è al lavoro per un sostituto. Il difensore prescelto dai bianconeri è Bremer. Il difensore brasiliano del Torino è da tempo corteggiato dall’Inter, ma la Juventus avrebbe sorpassato la concorrenza nerazzurra.

Inter, mossa disperata per Bremer
Bremer ©️LaPresse

Oggi è previsto un incontro-contatto da parte dell’Inter con Frank Trimboli, boss dell’agenzia che cura gli interessi del brasiliano. Da quanto raccolto da Calciomercato.it, Marotta e Ausilio finora non si sono visti in sede, dove al momento è presente solo Zhang. L’Inter proverà come contromossa disperata in serata il contatto-incontro con Trimboli, Busardó e il Torino. Una manovra per evitare la chiusura bianconera. Una manovra per capire a che punto è la situazione e che cosa mette sul piatto la Juve. L’offerta nerazzurra è di oltre 30 milioni di euro e il cartellino del giovane Casadei, ma il club meneghino non è intenzionato a sforare. La Juventus invece offre solo cash: 40 milioni al Toro e un contratto quinquennale più ricco al giocatore (tra i 4,5-5 mln, bonus compresi)

La Juventus adesso ha consolidato il vantaggio: quella dell’Inter si può definire una mossa ormai disperata per riuscire a recuperare terreno. Un rilancio dei nerazzurri è molto complicato rispetto ai 30 milioni più Casadei o comunque provare a pareggiare l’offerta bianconera sia per quanto riguarda il cartellino che l’ingaggio del giocatore.