TV PLAY | Guidi su Bremer: “Incontro superfluo, è tutto fatto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17

Nodo Inter-Juventus per quanto riguarda Bremer: a questo proposito ha parlato Marco Guidi alla CMIT TV

Dopo il caso Dybala, che possiamo ormai definire un nuovo giocatore della Roma, ora in casa Inter tiene banco il discorso legato a Bremer. Il difensore brasiliano del Torino è al centro delle voci di mercato e il suo futuro aleggia tra Inter e Juventus. In merito è così intervenuto in diretta alla CMIT TV il giornalista de ‘La Gazzetta dello Sport’ Marco Guidi: “C’è un incontro tra Inter e Torino e c’è spiraglio per confermare una pole che è durata mesi. Se le due società avessero trovato accordo, Bremer sarebbe stato un giocatore dell’Inter il 5 luglio. L’Inter ci sta mettendo troppo a cedere Skriniar. Ora lo scenario propende più verso la Juve che verso i nerazzurri. Non credo l’Inter voglia rilanciare all’altezza che la Juventus ha in mente di fare sia al giocatore che al Toro. Se l’operazione Inter fosse ancora in pole, anziché Trimboli sarebbe arrivato Paolo Busardò“.

Marco Guidi su Bremer e Dybala
Marco Guidi alla CMIT TV

Secondo Guidi, l’incontro sarebbe superfluo: “La mia idea è che questo incontro sia quasi superfluo. Non è una notizia, è una mia idea e devo confrontarmi con i miei colleghi che seguono l’Inter. Superfluo nel senso che comunque sia Bremer ormai è della Juve, un affare tutto fatto”.

Su Dybala invece Guidi si è espresso così: “Secondo me come esigenza tecnica è un giocatore che ha bisogno di continuità e con Lukaku e Lautaro non avrebbe avuto quella continuità che gli serve. All’Inter lo avrei visto meno bene per questo discorso di continuità. Bisogna poi dire che Inzaghi non era fan di Dybala, Bremer invece era una richiesta di Inzaghi. Se poi dovesse partire Skriniar, visto che mi sembra molto difficile che l’Inter possa tenerlo, significherebbe mettere molto in difficoltà Inzaghi”.