CMIT TV | Bergomi: “Dybala all’Inter, ecco cosa manca per l’annuncio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20

Continua a tenere banco il discorso Dybala, a riguardo si è espresso Fabio Bergomi, che ha spiegato cosa manca per vederlo all’Inter

Continua a tenere banco il tormentone legato a Paulo Dybala. A riguardo alla CMIT TV è intervenuto Fabio Bergomi, che ha parlato del futuro dell’argentino, accostato all’Inter, ma finito anche nel mirino di Roma e Napoli. “Dybala è un giocatore straordinario e su di lui non ho alcun tipo di timore – ha affermato – L’Inter si sta muovendo in maniera rapida e tanto con Riso, agente con cui si sta muovendo anche Galliani. I vari movimenti sono tutti finalizzati all’arrivo di Dybala”.

Fabio Bergomi alla CMIT TV
Bergomi alla CMIT TV

Perché però l’affare Dybala non si è ancora concretizzato? “Perché prima ci sarà la grande festa per Bremer, poi il dolore per la partenza di Skriniar, poi devi chiudere con il botto Dybala. Roma e Napoli? A Roma l’offerta non c’è, ma ci sarà. Sarà una bella offerta, ma Pinto sa che ce l’ha in mano Marotta. Dico 100% Inter, non credo proprio alcun margine di inserimento per le altre. Non credo poi l’Inter lo lascerà andare, per vari motivi. E’ questione di incastri, penso fine settimana prossima possa essere il momento giusto. Il filmato della sua presentazione è pronto, deve uscire solo Sanchez e basta. Non è vero che deve uscire anche Dzeko”.

Bergomi: “Inter ideale per Dybala”

Per Bergomi, l’Inter sarebbe la soluzione ideale per Dybala: “Dybala è andato via per un problema di campo, per un problema tattico. Lui vuole riscattarsi tatticamente e sbranare il campo, potrebbe avere altre offerte e potrebbe esserci una similitudine con la situazione Perisic. Se Lukaku non sarebbe stato fatto, lui sarebbe già a Milano. Inter è società solida, in crescita con gli sponsor. Queste offerte per Dybala mi sembrano tardive. A Roma o Napoli lui dovesse arrivare sarebbe la stella, ma a Dybala l’Inter calza alla perfezione: ha la scusa che deve inserirsi, può entrare in punta di piedi. A Roma o Napoli gli verrebbero date subito le chiavi della squadra e avrebbe subito grosse aspettative addosso”.

Dybala
Dybala ©LaPresse

Bergomi ha parlato poi anche di Bremer: “Bremer è il primo acquisto che l’Inter voleva da otto mesi per la difesa, ha sempre voluto l’Inter anche lui. Ho sentito parlare di Milan o Juventus, io ho sempre raccontato una cosa sola. Prima si parla di Bremer, calciatore fortissimo”.